Visualizza articoli per tag: crisi economica

ROMA - Sono ripresi questa mattina i lavori nel cantiere della Maddalena in Val Susa dopo la giornata di ieri (domenica 3 luglio, ndr) fatta di duri scontri tra manifestanti e Forze dell'ordine. Numeri e cronaca sono ampiamente riportati dai media. Occorre invece capire cosa è accaduto e cosa comporterà tutto questo. Si è parlato di "infiltrati", dei famosi black-block. Le parole del movimento No TAV sono forse ben chiare e lasciano aperta una riflessione sulle dinamiche avvenute e che potranno avvenire.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - "E' inaudito - ha detto Emma Bonino, nota pasionaria dei diritti -  che rappresentanti istituzionali come i sindaci abbiano partecipato alla manifestazione accanto a black block ed anarchici indossando le fasce tricolori." " Sel e Verdi devono prendere le distanze da quei gruppi di rivoluzionari", ha incalzato il ministro Matteoli voltando lo sguardo verso l'area cosiddetta antagonista della sinistra italiana.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Aumenta vertiginosamente il fenomeno della violenza sulle donne così come aumentano i casi di stalking.

Pubblicato in Società

ROMA - "Personalmente non condanno a priori le relazioni tra adulti e bambini". A dirlo non è nientepopodimeno che  il capo dei Salesiani per l'Olanda, padre Herman Spronck,  il quale sta già provocando una reazione a catena per le inquietanti parole, per di più dal tono spregiudicato, pronunciate in un'intervista rilasciata a rtl.nl e rilanciata dal sito  Messa in latino. 

Pubblicato in Società

ROMA - Stamane, in virtù della ricorrenza dell’8marzo,  l’Istat ha pubblicato i dati relativi alla condizione delle giovani donne, in merito all’inserimento lavorativo.

Pubblicato in Società
Giovedì, 09 Dicembre 2010 12:45

Ancora uomini che uccidono le donne

ROMA - Lei, Rosa Fontana, non doveva vivere. Lei, Vanessa Cont non doveva parlare.

Pubblicato in Primo piano
Giovedì, 28 Ottobre 2010 09:16

Quale violenza su Capezzone?

ROMA - L'altra sera, a Roma, Daniele Capezzone, portavoce Pdl, è stato aggredito con un pugno in faccia da uno sconosciuto. Forte e unanime la ferma condanna dell’accaduto, alla quale ci sentiamo di aderire in piena sincerità, senza alcun appello, “se” e “ma”. Senza, oltretutto, alcuna stupida strumentalizzazione.

Pubblicato in Primo piano

bianco.png