Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Published in Il punto

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e IBM mettono a fattor comune conoscenze mediche di livello mondiale e tecnologie all'avanguardia per accelerare la diagnosi e il trattamento dei pazienti pediatrici affetti da patologie gravi L’obiettivo finale è sviluppare un database in grado di integrare informazioni genomiche, cliniche, di laboratorio e di imaging anonimizzate con l’Intelligenza Artificiale 

Published in Scienza & tecnologia

ROMA - Rubava cibo destinato a pazienti, denunciato dipendente clinica romana Tradito dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza Roma, 10 nov. (askanews) - Indagato per furto aggravato un dipendente di una clinica romana.

Published in Dazebao Roma

DAMASCO - Sarebbero almeno 20 i morti di un bombardamento aereo su un ospedale di Aleppo: lo riferisce Medici Senza Frontiere, che gestisce la struttura. Tra le vittime tre medici, tra i quali uno dei pochi pediatri rimasti nella città.

Published in Mondo
Martedì, 19 Aprile 2016 12:49

Infezioni ospedaliere. Ogni anno 2100 morti

MILANO -  Ogni anno si contano fino a 2.100 morti per un'infezione contratta in ospedale, e che si sarebbe potuta prevenire. A dirlo sono gli esperti, riuniti oggi a Milano in un evento dedicato alle strategie di prevenzione e cura dei germi multiresistenti in ospedale.

Published in Società

PARIGI - Francia e Turchia ritengono che i raid aerei di ieri cinque ospedali e due scuole nel Nord della Siria costituiscono dei crimini di guerra.

Published in Mondo

Primo obiettivo di Roberto Langella: “Lavorare per la riapertura delle scuole”

Published in Società

Sarà presentato domani al congresso SIFO in corso a Catania. Tarantino: tutte le 'dritte' per cavarsela tra rendiconti e prontuari

Published in Società

ROMA – Dai farmaci biosimilari ai dispositivi medici, dalle malattie rare alla sicurezza delle farmacie ospedaliere, dalle terapie oncologiche alla telemedicina.

Published in Società

ROMA - Bombardare un ospedale "dove si curano i feriti è un atto di violenza inaccettabile. Un ospedale è un luogo di cura che come tale va tutelato e ciò è possibile solo se gli ospedali vengono rispettati da tutte le parti in conflitto, come previsto dalle convenzioni di Ginevra".

Published in Società
Pagina 1 di 7

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Verso l'eternità

Prigionieri nei limiti del tempo  accettiamo la vita  con l’angoscia  che tutto è temporale  non eterno. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]