Alessandro Spadoni

Alessandro Spadoni

URL del sito web: http://www.dazebaonews.it

Un evento artistico con le  ambientazioni musicali di ADC di Giammarco Fratocchi e il fotografo Mario della Torre

Due casi concreti sulla Tiburtina e in via Antonio Musa. La città si mobilita contro la speculazione edilizia

ROMA - I dipendenti dell'amministrazione provinciale tornano a mobilitarsi riguardo alla questione della Nuova Sede Unica e per la difesa dei loro diritti contrattuali. La Cgil espone la sua linea di pensiero a riguardo e pone l'accento sulla tutela del salario, delle professionalità, della stabilità lavorativa dei dipendenti e l’effettiva funzionalità dei servizi al cittadino.

Lo Stato italiano è fermo al 1,24% nella ricerca mentre aumentano le malattie di difficile trattamento e cura. C’è bisogno di nuove strutture pubbliche attrezzate per dare una risposta adeguata alle sofferenze del malato

ROMA - Domani, venerdì 9 marzo, a Roma scendono in piazza i lavoratori e i cittadini che più di tutti hanno pagato e continuano a pagare la crisi provocata dalla speculazione finanziaria, dalle banche e da una classe politica e manageriale inetta e concentrata solo sui propri interessi di casta.

Per Settembre sono previste giornate di sciopero e di occupazioni di piazze per protestare non solo contro la politica del presidente del consiglio Silvio Berlusconi

Per sostenere il reddito e i consumi dei lavoratori dei dipendenti, dei precari, dei disoccupati

Mercoledì, 18 Maggio 2011 18:22

Primo anniversario dello Statuto dei lavoratori

Parte la raccolta delle firme per la legge di iniziativa popolare sulla democrazie e la rappresentanza sindacale

A Roma migliaia di lavoratori provenienti da ogni parte d’Italia scendono in piazza per protestare contro lo smantellamento dello Stato Sociale

ROMA - Domani, venerdì 9 marzo, a Roma scendono in piazza i lavoratori e i cittadini che più di tutti hanno pagato e continuano a pagare la crisi provocata dalla speculazione finanziaria, dalle banche e da una classe politica e manageriale inetta e concentrata solo sui propri interessi di casta.