Cinema & Teatro

Lunedì, 18 Luglio 2022 16:25

Lunana: il villaggio alla fine del mondo

Scritto da

Se volete riempirvi gli occhi di viaggio, di bellezza e di emozioni allora "Lunana: il villaggio alla fine del mondo"1 del regista Pawo Choyning Dorji è il film che dovete vedere!

Quel che è successo in pochi anni e con un'accelerazione imprevedibile dovuta ai social, è noto: la prevalenza del Sé. Come se -in assenza di grandi narrazioni condivise - l’individuo fosse diventato insensinsibile alle regole, pretendendo di realizzarsi e ottenere con facilità benessere, potere sociale, magari ricchezza.

Fabian- Going to the Dogs presentato in concorso alla Berlinale nel 2021, è un adattamento dell'omonimo romanzo di Erich Kästner, che, pubblicato 90 anni fa, è noto per applicare tecniche cinematografiche come i tagli rapidi allo stile di scrittura.

Una nuova occasione per conoscere da vicino le opportunità che il Premio Cesare Zavattini offre ai giovani filmakers entro i 35 anni.

E’ comprensibile, oltre che piuttosto frequente, che un giovane film-maker ambisca passare dal corto al lungometraggio e dal film in casa all’ambientazione esotica. E

Documentario di due ore, esordio nel lungometraggio di Jessica Beshir, girato sulle montagne dell’Etiopia, usando attori presi dalla strada.

ROMA - La Commedia degli errori, considerata da alcuni il primo testo di Shakespeare, oscilla tra gli estremi della farsa e quelli della commedia romantica.

bianco.png