Venerdì, 08 Giugno 2012 15:18

Moviemov. Il nuovo cinema italiano vola a Bangkok dal 3 al 7 luglio

Scritto da

ROMA - Il cinema italiano parte il 3 luglio per Bangkok e il cinema thailandese arriverà a Roma dal 27 al 29 settembre.  Questo il programma di Moviemov  “un festival itinerante – come ha spiegato il suo ideatore e direttore Goffredo Bettini – pensato intorno ad una selezione di film italiani tra i più significativi della stagione con l’idea di costruire una piattaforma di incontro per  la promozione culturale e commerciale del nuovo cinema italiano all’estero”.

A Roma, nell’ottica dello scambio, verranno presentati cinque film del nuovo cinema indipendente Thai.  La rassegna è organizzata dalla Playtown Roma con l’appoggio della Direzione generale per il cinema del Ministero dei Beni Culturali, della Camera di commercio e della Provincia di Roma in collaborazione con l’Ambasciata italiana in Thailandia.       


Grande protagonista del Moviemov 2012, alla seconda edizione, sarà Sergio Leone di cui il pubblico thailandese potrà vedere l’opera completa a partire dal genere storico – avventuroso degli esordi fino al restauro di “C’era una volta in America” presentato anche all’ultimo festival di Cannes. La vetrina italiana sarà aperta da “L’industriale” di Giuliano Montaldo con madrina  la protagonista Carolina  Crescentini  cui seguiranno l’opera di esordio nella regia “Io sono Li” di Andrea Segre e il civilmente impegnato “Diaz” di Daniele Vicari, sul fatti del G8 del 2001,  “che – come sottolineano gli organizzatori di Moviemov  - ha il coraggio di raccontare senza reticenze cosa davvero accade e cosa è accaduto nel nostro Paese”.

Concludono il programma “Posti in piedi in paradiso” di Carlo Verdone, “Magnifica presenza” di Ferzan Ozpetek, “Dracula 3D” di Dario Argento amatissimo in Thailandia in cui trionfa il genere horror e “Un giorno questo dolore ti sarà utile” di Roberto Faenza. “ La trovata”,  come l’ha definita Bettini, per richiamare il pubblico e soprattutto quello giovane, è stata quella di aprire le porte delle sale di Bangkok gratuitamente e di sottotitolare le pellicole in thailandese e in inglese.
Alla presentazione di Moviemov sono intervenuti oltre a Bettini, la figlia di Sergio Leone che ha collaborato fattivamente all’organizzazione della personale dedicata a suo padre, il Capo di gabinetto del Ministero per i Beni Culturali Salvo Nastasi, il Direttore generale per il cinema Nicola Borrelli, il Presidente della Fondazione Roma Mediterranea Emanuele Emanuele e il Vice Presidente della Camera di Commercio di Roma Lorenzo Tagliavanti. In sala Dario Argento, Carolina Crescintini, Paola Minaccioni tra gli interpreti del film di Ozpetek “Magnifica presenza” e il regista Roberto Faenza.

 A moderare la presentazione di Moviemov la Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani Laura Delli Colli, la quale nell’elogiare la scelta delle opere che saranno presentate dal 3 al 7 luglio a Bangkok (la rassegna proseguirà per Manila e Nuova Dehli) non ha mancato di sottolineare la felice coincidenza di questa scelta con quella dei giornalisti cinematografici: tutti i film in rassegna sono stati infatti selezionati in varie sezioni dei Nastri d’Argento 2012.

bianco.png