Lunedì, 03 Agosto 2020 10:49

Dal 6 agosto il delizioso “Daunbailò” torna in sala restaurato

Scritto da

In bianco e nero, “Daunbailò”- dall’inglese Down By Low - è forse il film migliore di Jim Jarmush. 

Inizia con una carrellata sul degrado della periferia di una metropoli statunitense che, accompagnata dalla voce di Tom Waits e dalla fotografia toccante ed evocativa di Robby Muller, rende poetica la desolazione di un mondo ai margini, al quale appartengono i suoi protagonisti.

Sono un pappone scalcinato (John Lurie), un dee-jay senza talento (Tom Waits), un immigrato italiano (Roberto Benigni) che, per una serie di circostanze, un giorno si trovano insieme nella cella di un carcere. 

Si racconta che Jarmusch prima abbia scelto gli attori e poi, su di essi, costruito i personaggi: tutti gli interpreti sono di fatto azzeccati, anche se il film acquista vero ritmo con l’entrata in scena di Roberto Benigni, nei panni di uno sprovveduto, entusiasta del sogno americano, fan dei poeti Robert Frost e Walt Whitman. 

Tra battute, iperboli e paradossi, l’attore dà energia a una storia dolente che si trasforma a poco a poco in un allegorico, immaginifico, on the road, dove tre reietti cercano di uscire dalla palude per ritrovare la propria strada. Una commedia nera, sul filo della poesia, con quel tanto di sogno che concede speranza agli uomini soli, perdenti e sfortunati. 

Movies Inspired mette questo film delizioso a disposizione delle sale dal 6 agosto, in versione restaurata. Diretto da Jarmush nel 1986 fu presentato in concorso al 39mo festival di Cannes. Nel 1987, grazie alla sua interpretazione, Roberto Benigni conquistò un Nastro d’argento. Da vedere.


DAUNBAILO'

 

Regia: Jim Jarmush
Con: Tom Waits, John Lurie, Roberto Benigni
Genere: Commedia, Drammatico, Crime
Durata: 107 min
Nazionalità: USA, Germania
Distribuzione: Movies Inspired
Disponibile dal: 6 agosto 2020

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png