Martedì, 29 Settembre 2020 08:27

Prime Video. “Nati 2 volte”, il calvario biograficamente autentico di un transgender

Scritto da

Ambientato in provincia dove la privacy è più difficile e i pregiudizi pesano, “Nati 2 volte” racconta di una famiglia di Foligno che, nel 1989, decide di trasferirsi a Milano perché ha vergogna di Teresa, la figlia che vorrebbe cambiare sesso e non sopporta le chiacchiere della gente.

Lasciato il fidanzatino nella disperazione, lontano dagli occhi di chi la conosceva, Teresa nella grande città inizia il percorso della transizione di genere e diventa Maurizio. Dopo 25 anni Maurizio, affermato infermiere, è costretto a tornare al paese natale a causa della morte della madre. Vorrebbe farne a meno perché il passato, fatto di cattivi rapporti con gli altri, lo fa ancora soffrire. Però a causa dell’eredità che sua madre ha voluto intestargli a nome Maurizio, è obbligato a fermarsi e a sbrigare le pratiche necessarie a sancire, anche legalmente, il genere al quale ora appartiene …

Nati 2 volte”, film di Pierluigi Di Lallo, uscito lo scorso anno prima del lockdown, è ora disponibile in streaming su Prime Video.  Tratto da una storia realmente accaduta, racconta lo sforzo di rinascere con una natura acquisita non solo dal punto di vista psicologico, anche da quello pratico e burocratico.  Un film fondamentalmente onesto perché trasmette un messaggio importante di rispetto e accettazione nei confronti della diversità.  La narrazione degli ostacoli che deve affrontare chi attraversa la transizione di genere è interessante.  Anche se con qualche ingenuità: alcuni personaggi hanno eccessi teatrali, la sceneggiatura è un po’ melodrammatica. Fabio Troiano il protagonista - per quanto reciti bene e abbia somiglianze  somatiche con l’attrice che interpreta il suo alter ego donna - è privo di qualsiasi accenno fisico alla femminilità originaria, per cui si stenta a immaginarlo transgender. 

Nati 2 volte (2019) Un film di Pierluigi Di Lallo con Fabio Troiano, Euridice Axen, Marco Palvetti, Rosalinda Celentano, Lallo Circosta, Gabriele Cirilli, Catena Fiorello, Daniela Giordano, Riccardo Graziosi, Luigi Imola. Sceneggiato dal regista con Francesco Colangelo e Riccardo Graziosi. Prodotto da Gianluca Vania Pirazzoli e Oberon Media. Zenit Distribution . Genere Commedia, durata 89 minuti. In streaming su PRIME VIDEO

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png