Mercoledì, 03 Novembre 2021 10:29

Teatro Vittoria. “A cuore aperto”, uno spettacolo divertentissimo che fa riflettere

Scritto da

ROMA - Il viaggio nel quale Massimo Wertmüller - interpretando con maestria un testo di Gianni Clementi – accompagna lo spettatore dalle vene primigenie di Roma al pulsare odierno di una città crudele, faticosa e vicina al cuore, ha un passo leggero, divertito, un linguaggio popolare che seduce, conducendo il pubblico a una riflessione che fa tappa nelle stazioni universali dell’esistenza.

Lo sorreggono le musiche del maestro Pino Cangialosi, in coppia sul palco con Mario De Meo, protagonisti insieme a Wertmüller di azzeccati siparietti comici. Le luci e la fonica di Marco Laudando ci regalano di volta in volta atmosfere cangianti e appropriate.

Si ride di fronte allo scandaglio psicologico dei tic, delle abitudini, dei vizi propri del “romano”, delle espressioni gergali che riproducono sorprendentemente stati d’animo subliminali, ai quali spesso non si fa caso. Un caleidoscopio di situazioni scorre davanti agli occhi degli astanti: dalla “monnezza” antica pericolosamente lanciata dalle finestre, a quella odierna, frutto non solo di cattiva amministrazione ma anche d’indolenza culturale; alla Roma violenta di cui fece le spese Willy Monteiro Duarte; a quella che massacra, dopo averli espropriati dei boschi, una famiglia di cinghiali davanti agli occhi dei bambini.

Ma c’è anche la Roma generosa, simpatica, che prende vita attraverso gag esilaranti, cui si accorda una colonna sonora sapiente e un’avvolgente illuminazione. C’è la Roma poetica con i suoi maggiori esponenti, uno d’adozione Pier Paolo Pasolini, un indigeno Gigi Proietti, al cui nome il pubblico risponde con un applauso prolungato. C’è un sottile rimpianto del buono che il progresso frenetico ci ha tolto: una vita più a misura d’uomo, vicina al cuore. Quel cuore, confessa Massimo Wertmüller, che a lui è stato aperto davvero e che ora, rimesso a nuovo, lo vede mattatore di uno spettacolo che è un omaggio sincero alla capitale e alla vita.

Fino al 7 novembre 2021

A CUORE APERTO

testo e regia di

Gianni Clementi

con

Massimo Wertmüller

musiche M° Pino Cangialosi

musicisti Pino Cangialosi e Mario De Meo

luci e fonica Marco Laudando

Produzione Milleluci Entertainment

Il progetto è sostenuto dal Ministero della Cultura e dalla Regione Lazio con il Fondo Unico 2021 sullo Spettacolo dal Vivo

dal 2 al 7 novembre 2021 (h 21.00, mercoledì 3 h 17.00, domenica 7 h 17.30)

TEATRO VITTORIA - ATTORI & TECNICI _ Piazza S. Maria Liberatrice 10, Roma (Testaccio) Botteghino: 06 5740170 – 06 5740598

Vendita on-line e info: www.teatrovittoria.it

Come arrivare: Metro: Piramide; Bus: 170, 781, 83, 3

Comunicazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile Ufficio Stampa: Teresa Bartoli 348.7932811 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Biglietti (prevendita inclusa):

  • intero: platea € 30, galleria € 24
  • ridotto (under 35/over 65): platea € 21, galleria € 16
  • ridotto under 18: platea € 15, galleria € 13
  • bambini (under 12): platea € 15, galleria € 14
Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png