Visualizza articoli per tag: RENZI

ROMA - Aveva detto “ non sono un cane morto”. E Massimo D’Alema, intervistato da Lilli Gruber a “ Otto e mezzo,” ha dimostrato se vince Renzi ci sarà uno scontro politico.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - L’assemblea nazionale del PD ha deciso di dare a Bersani il mandato di concordare con gli alleati di centro sinistra di definire un patto politico da sottoscrivere e le regole per svolgere le primarie.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Come si dice, tutto è bene quel che finisce bene. E’ importante che l’Assemblea nazionale del Pd sia finita bene, con un noto unitario, pressoché unanime sui documenti, senza traumatiche divisioni, senza lo spargimento di sangue annunciato dai media, quando non auspicato, le guerre dichiarate da  Matteo Renzi, il grande assente che si è preso critiche anche da alcuni  suoi simpatizzanti che hanno partecipato alla riunione.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - Sui giornali di oggi due dichiarazioni di voto riempiono la scena. Luca Cordero di Montezemolo, pur non scendendo nel campo della politica, si dichiara pronto a sostenere Mario Monti per il bis.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Come si dice, dio li fa poi li appaia. Sergio  Marchionne , l’ad del Lingotto, quello della maglietta girocollo che non si toglie neppure quando dorme e Matteo Renzi, il sindaco di Firenze  affezionato alle camice bianche, appena stirate, come ha scritto un cronista di Repubblica, sembrano due gemelli.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - La buona borghesia, illuminata si diceva una volta, non perde il vizio, quello di comandare, di decidere le sorti del paese, come e con chi andare,   quali forze politiche  reclutare. Ma, una volta avevano il coraggio delle loro azioni, non si nascondevano dietro alchimie politiciste. Il pericolo dichiarato erano il Pci, la Cgil  i cui iscritti venivano discriminati, vedi  Fiat.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Premessa: riteniamo che le primarie, sia di partito che di coalizione, siano solo uno degli strumenti, e non il primo, per recuperare il rapporto fra forze politiche e cittadini.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

bianco.png