1111.jpg

 

Visualizza articoli per tag: caccia f135

Mercoledì, 17 Luglio 2013 10:35

Caccia F-35. Casson, ma servono davvero?

ROMA - La vicenda degli F-35 è uno di quei dibattiti destinati a rendere ancora più rovente la già caldissima estate italiana. Il loro acquisto, infatti, pur essendo stato deplorato da quasi tutte le forze politiche in campagna elettorale è prontamente tornato d’attualità con la nascita del governissimo (i maligni azzardano addirittura l’ipotesi che sia stata una delle cause principali della nascita di questo strano esecutivo), in barba alle promesse fatte agli elettori e, ci permettiamo di aggiungere, al buonsenso che consiglierebbe di congelare e rivedere da cima a fondo una spesa così ingente in un momento storico nel quale mancano persino i fondi per rifinanziare la cassa integrazione in deroga.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Sul web è diventata oramai una protesta di massa. Milioni di internauti gridano a gran voce che il governo italiano potrebbe fare a meno di acquistare 131 caccia F135 per un importo stimato pari a 15 miliardi. Con un terzo di questa somma si eviterebbe l’aumento dell’Iva al 23%, previsto per il prossimo autunno.

Pubblicato in Fatti & Opinioni

CHICAGO - Anche l'Enciclopedia Britannica 'soccombe' all'era digitale: 244 anni dopo la sua prima edizione stampata in Scozia, la blasonata enciclopedia rinuncia alla carta e d'ora in poi sara' esclusivamente in versione digitale e in particolare online.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

NEW YORK - Google ha spiato gli internauti che navigano sul web attraverso Safari, il navigatore di Apple. È quanto denuncia oggi il Wall Street Journal, precisando che il colosso Usa di internet e altre imprese di pubblicità hanno fatto ricorso a codici di programmazione speciali, nascosti nelle istruzioni di Safari, per monitorare e registrare milioni di utenti di Apple.

Pubblicato in Società

FIRENZE - Il giudizio penale “digitale”, ne discute l’Istituto di Teoria e Tecniche dell’Informazione Giuridica (ITTIG) del Consiglio Nazionale delle Ricerche, tra analisi forense dei dati e valutazione della prova penale. Venerdi  24 febbraio 2012 – h. 10.30 nell’Aula Telematica dell’ Istituto di Teoria e Tecniche dell’Informazione Giuridica in via de’ Barucci 20 a Firenze. Introdurrà il Seminario Giancarlo Taddei Elmi dell’Istituto di Teoria e Tecniche dell’Informazione Giuridica del Consiglio Nazionale delle Ricerche. e relazionerà Filippo Novario dell’Università del Piemonte Orientale. Seguirà una discussione in merito.

Pubblicato in Eventi da non perdere

ROMA - Stop Online Piracy Act (SOPA), questo è il nome della proposta di legge in discussione alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti d’America, per contrastare il fenomeno della pirateria informatica e difendere i diritti d’autore.

Pubblicato in Società

Anche 10 insulti al secondo: l'entourage del "rocker di Zocca" chiude la bacheca

ROMA - E’ sommossa popolare contro Vasco Rossi. Il mondo del web è in rivolta contro il cantautore che, sentitosi diffamato, ha denunciato e costretto alla chiusura il popolare sito satirico Nonciclopedia.org. L'annuncio è stato dato dallo stesso portale sull'home page raggiungibile all'indirizzo nonciclopedia.wikia.com.

Pubblicato in Musica

ROMA - Fatti oramai noti quelli legati all’arresto dell'imprenditore pugliese Giampaolo Tarantini, 36 anni e della moglie Angela Devenuto, 34 anni, nell'ambito dell'indagine sull'estorsione da 500 mila euro ai danni di Silvio Berlusconi. L’accusa: detenzione e cessione di droga per le feste nelle ville in Sardegna.

Pubblicato in Società

ROMA - Una delle più importanti associazioni americane per i diritti umani, Care 2, ha avviato una petizione on line in favore della ragazza nigeriana, Kate Omoregbe, detenuta nel carcere di Castrovillari, che rischia la lapidazione se, dopo la scarcerazione prevista a settembre, tornerà in patria.

Pubblicato in Società

ROMA - Save the date! “Sabato 6 agosto 2011 il primo sciopero on line (contro la manovra finanziaria del Governo)” . È l’evento organizzato sulla piazza virtuale di Facebook da due sassaresi, Enrico Floris e Mario Pingerna, già candidato al consiglio comunale di Sassari nelle file del PD, al fine di unire le forze per poter scendere in piazza a protestare per davvero.

Pubblicato in Società
Pagina 1 di 2

bianco.png