Giovedì, 20 Ottobre 2022 11:13

RoFF17. Annunciata la terza edizione del Premio Claudio Nobis per le scuole di cinema

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA - Nel corso della Festa del Cinema di Roma Laura Delli Colli, Presidente del Sindacato dei Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), ed Elena Croce Nobis Presidente della Fondazione Claudio Nobis, hanno presentato l’edizione 2022 del Premio Claudio Nobis “Un cortometraggio per le scuole di cinema”, il cui bando sarà lanciato sul sito della fondazione nei prossimi giorni. 

“E’ un concorso dedicato ai ragazzi – ha puntualizzato Laura Delli Colli – perché mira ad aiutare i giovani. Il premio, deciso da una giuria del Sngci, consiste in una ‘borsa’ di cinquemila euro messa a disposizione dalla Fondazione Claudio Nobis, quattromila dei quali destinati alla Scuola e finalizzati alla produzione del corto, mille di rimborso diretto agli autori. Abbiamo preferito attendere che la Festa del Cinema arrivasse a termine prima di pubblicare il bando, che sarà presto online, perché non si perdesse nell’attuale pioggia di notizie sul cinema. L’importante è che le vostre sceneggiature – ha continuato la Delli Colli rivolta agli studenti che affollavano la sala – pervengano entro il 20 dicembre di quest’anno. Chi ha un lavoro nel cassetto dunque ci pensi”.  Laura Delli Colli ha poi chiesto se qualcuno tra i giovani presenti avesse in proposito di scrivere di cinema nel giornalismo e, poiché le mani alzate non erano poche, ha aggiunto che il Sindacato dei Giornalisti Cinematografici si sarebbe occupato di favorire stages e corsi di approfondimento.

Elena Croce Nobis si è detta onorata del fatto che il premio arrivato alla sua terza edizione sia cresciuto. La signora Nobis, di professione attrice teatrale, ha specificato che la Fondazione è nata in memoria del marito, con lo scopo esclusivo di sviluppare e divulgare la cultura, attraverso la formazione e l’approfondimento scientifico e sociale, nel campi del giornalismo, del cinema e del teatro. E guarda ai giovani perché “è giusto aiutare una generazione che, rispetto a quelle passate, ha maggiori difficoltà nell’inserimento e nella propria realizzazione”.

Claudio Nobis, al quale il premio è intitolato, a soli 26 anni ha fondato e diretto assieme a Carlo Marincovich e Fabrizio Ricci il suo primo mensile di nautica “Forza 7” e negli anni ha lavorato in molti quotidiani nazionali e periodici di settore, passando per la televisione e per la radio, pubblica e privata. Dal 1980 al 2005 è stato responsabile del settore auto presso “La Repubblica” ed ha creato diversi prodotti innovativi – tra cui le pagine motori – che ancora oggi sono un riferimento dell’intero settore. Dal 2006 al 2017 ha poi lavorato per “Finanza & Mercati”, per “Libero Mercato” diretto da Oscar Giannino, “Autoblog”, “Rai News”, ed è sempre stato un attento osservatore del mondo dell’auto e non solo, essendo anche un appassionato di cinema e di teatro. Dal 1990 al 2006 è stato uno dei sei membri italiani della giuria europea “Car of the Year”.

Sul finire della conferenza stampa è stato proiettato il video vincitore del Premio Claudio Nobis del 2021 “Pizza panic”. “Pizza Panic – ha chiarito la Delli Colli – è opera degli allievi di sceneggiatura Leonardo Malaguti e Luca Murri Fabiano. La sceneggiatura, è stata premiata dalla Giuria per l’audacia della trama che si muove volutamente tra nonsense e grottesco, uscendo dagli schemi della convenzionalità. E’ una commedia all’insegna dell’humour nero – ha continuato la Delli Colli - ed è stata selezionata tra gli oltre quaranta progetti inviati dagli studenti di undici Scuole di Cinema, dalle grandi Accademie ad alcuni Istituti e scuole pubbliche e private di diverse città italiane”.  Elena Croce Nobis ha tirato le conclusioni con queste parole: “Ci auguriamo che il nostro supporto sia uno strumento in più per dare concretezza ai sogni di tanti giovani che studiano con l’obiettivo di diventare nuovi protagonisti di un mondo che amiamo”.

Ultima modifica il Giovedì, 20 Ottobre 2022 11:43
Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png