Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Martedì, 04 Ottobre 2022 12:10

Roma FF17. I cambiamenti del 2022

ROMA - La diciassettesima edizione della Festa del Cinema di Roma si svolgerà dal 13 al 23 ottobre 2022 principalmente all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone, pur coinvolgendo altri luoghi e realtà culturali della Capitale.

Ad Amsterdam, nel museo dedicato ad Anna Frank, un fulmine infrange la teca nella quale è custodito il suo famoso diario, scoperto dal padre e affidato alle stampe dopo la sua morte nel campo di sterminio a Bergen Belsen.

ROMA - In un’affollata conferenza stampa -  presenti il curatore Alessandro Nicosia; Lucia Spagnuolo, curatore Ara Pacis;

Esce il 21 settembre, in occasione della giornata mondiale dell’Alzheimer, “Quel posto nel tempo”, film di Giuseppe Alessio Nuzzo che ha come protagonista il bravo Leo Gullotta, nella parte di un anziano musicista entrato con sgomento nel tunnel della malattia. Mario, alias Gullotta, trascorre i suoi giorni in un lussuoso resort in Inghilterra, assalito dai ricordi della sua vita precedente:

ROMA - Tra finzione e realtà, documentario con i ritmi e il fascino della fiction, il regista Alessandro Comodin racconta il quotidiano di un uomo sui cinquanta che lavora per la polizia municipale di un piccolo paesino del Friuli Venezia Giulia: Gigi. 

ROMA - “La bocca del Lupo” conferma le scelte di qualità del festival di Villa Medici. Lungometraggio diretto da Pietro Marcello è liberamente ispirato al romanzo omonimo di Remigio Zena, ha ottenuto il premio come miglior documentario ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento, ed è vincitore altresì del Torino Film Festival nel 2009.

ROMA - La 33ma edizione del 2022 torna dopo un periodo in cui, a causa delle incertezze del Covid, la cerimonia di premiazione non si è svolta come d’abitudine a Tokio, ma è stata sostituita da singole celebrazioni nell’ambasciata del paese dell’artista premiato.

ROMA - Il festival di Villa Medici nel 2022 è arrivato alla sua seconda edizione. Sono 14 i film in concorso, di varia durata e di tutti i generi, realizzati da artisti e cineasti le cui opere si distinguono per la singolarità del soggetto o della forma.

VENEZIA - “Blonde” il film ispirato a Marilyn Monroe di Andrew Dominik, prodotto da Netflix e dunque destinato non solo alle sale, è tratto dalla biografia romanzata di Joyce Carol Oates.

Maureen Kearney è stata una rappresentante sindacale dei lavoratori di una centrale nucleare di una multinazionale francese. salita alla ribalta delle cronache perché venne a sapere, e denunciò con coraggio, accordi top-secret che scossero il settore del nucleare in Francia.

Pagina 1 di 164

bianco.png