Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

ROMA - Ogni generazione ha film dedicati al ballo. Sono il marchio di una moda e di un periodo. Negli anni ’70 c’erano “Saturday night fever” e “Grease”, negli ottanta  ricordiamo “Flashdance”, nel primo decennio del terzo millennio dall’America é arrivato   “Street dance”. “Balla con noi” di Cinzia Bomoll è un lungometraggio che tiene alta la bandiera italiana in questo campo.

ROMA - In pieno festival di Cannes  Venezia sceglie gli atleti in gara, allunga il fascino della laguna sugli appassionati che aspettano le storie per immagini. Così trapelano, dal sito di Variety,  alcune indiscrezioni relative ai titoli in programma alla 68ma edizione della Mostra, che si svolgerà al Lido dal 31 agosto al 10 settembre e la cui giuria sarà presieduta da uno dei registi più promettenti e visionari del momento Darren Aronofsky.

CANNES - A Cannes è il giorno di Brad Pitt, produttore e protagonista di “The tree of life”, lungometraggio di Terence Malick, regista al suo quinto film. L’accoglienza della stampa al festival è stata tiepida, anche se l’autore è lo stesso de “La sottile linea rossa”. C’era molta attesa per questa opera in concorso, ma i pareri sono opposti.

VENEZIA - Novità della mostra del cinema di Venezia, che renderà sicuramente la vita più facile ai festivalieri,  quest’anno è la connessione wi-fi gratuita ad Internet. Ne usufruiranno visitatori, giornalisti,  fotografi, addetti ai lavori. Tramite la rete civica a Banda Larga del Comune, pubblico e operatori  potranno collegarsi ad Internet dentro e fuori il Palazzo del Cinema, all'interno, all'esterno del Casino' e nei punti di maggior passaggio come il Lungomare, il Gran Viale, il piazzale dove attraccano i vaporetti. Vedremo in ciascuno di questi angoli fervere l’attività comunicativa che è una delle ragioni di fascino della mostra cinematografica di Venezia.

VENEZIA - Il Cda della Biennale di Venezia ha deciso di assegnare a Marco Bellocchio il Leone d'oro alla carriera. Lo ha proposto il direttore della mostra cinematografica Marco Mueller con queste motivazioni: «Traghettatore di idee, esploratore  del confine instabile tra se stesso, il cinema e la storia, ha utilizzato come mappa, per orientarsi, il mondo che comincia oltre i confini della realtà visibile (e nell'inconscio). E ha così trovato i modi di espressione più vitali e "giusti" - per raccontare l'urgenza di saperi, individuali e collettivi, indeboliti, o svaniti».

LONDRA - Desroches è l’isola più grande del gruppo delle Amirantes, un paradiso di sole, corallo e acque turchine. Quattordici chilometri di spiagge chiarissime sulle quali si allunga l’ombra degli alberi di cocco. La sua fauna e flora sono senza  pari. Il mare che la circonda, protetto dalla barriera corallina, la rende ideale per immersioni, nuoto e snorkell.

LONDRA - Pippa Middleton, acclamatissima icona sexy per essersi inchinata in un abito bianco lievemente fasciato mentre reggeva lo strascico della sorella sposa di William d’Inghilterra, ha un primato difficile da eguagliare: é riuscita ad attirare i tabloid e a far gridare allo scandalo senza mostrare nulla delle parti abitualmente nascoste.

LONDRA - Tra i bookmakers d’oltremanica la graduatoria relativa alla donna più sexy del mondo è comandata da Katy Perry e Rihanna. Tuttavia entrambe sono tallonate da una ragazza al momento chiacchieratissima: Pippa Middleton.  La cognata del principe precede rivali come Megan Fox, Cheryl Cole e la sorella Kate Middleton. Nella lunghissima lista stilata dai bookmakers è sorprendente veder fissate a 51 le chances di Angelina Jolie e a 81 quelle di Beyonce.  La rivista For Him Magazine, autorizzata a dichiarare la vincitrice,  si pronuncerà ufficialmente a gennaio 2012. Per ora si può notare che la regalità seduce e ammanta di sensualità chiunque graviti nella sua sfera.

LONDRA - Un fotografo appostato per il suo quarto d’ora di celebrità e di dollaro ha immortalato in questi giorni la neo duchessa di Cambridge in una posa da comune mortale: Kate Middleton al supermercato spinge il carrello come una qualsiasi massaia. Mossa abile per dire “sono una come tutti voi, vogliatemi bene”: forse studiata  da chi cura l’immagine reale, forse voluta da Kate stessa per divertimento.

LONDRA - Per il giorno delle nozze la neo duchessa di Cambridge ha scelto un profumo il cui nome, reso pubblico da Clarence House, suona altolocato: White Gardenia Petals di Illuminum,  petali di gardenia bianca. Ha note di cocco, ylang ylang, legno, ambra e gelsomino.