Visualizza articoli per tag: ABUSIVISMO

ROMA - "Il sommerso nel turismo prosegue indisturbato la propria corsa ed è giunto a livelli talmente di guardia da generare una minor sicurezza sociale e il dilagare indiscriminato dell'evasione fiscale e del lavoro in nero".

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Legambiente: “Le demolizioni sono la miglior cura contro il nuovo e vecchio abusivismo. Dopo la legge sugli ecoreati, il Parlamento approvi  al più presto una legge per semplificare le demolizioni degli immobili fuorilegge”

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Mercoledì, 02 Dicembre 2015 15:29

Istat, l'abusivismo edilizio un vero dramma italiano

ROMA - Il crollo del settore delle costruzioni ha ridimensionato la pressione dell'edilizia sul territorio, mentre l'ultimo Censimento registra, per la prima volta dal 1970, una battuta d'arresto nella perdita di superficie agricola utilizzata (Sau).

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Legambiente: “Si restituisca bellezza e legalità ai territori sfregiati per anni dal cemento illegale. L’abbattimento delle costruzioni fuorilegge è la migliore cura preventiva contro il vecchio e nuovo abusivismo”

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Legambiente: Sempre nuovi alibi per l'illegalità”. Nel 2013 costruiti 26mila immobili illegali: fuorilegge una nuova casa su 10. Campania e Sicilia roccaforti del fronte no ruspe

Pubblicato in Società

Sono 4.956 (il 10,6%) le ordinanze eseguite su un totale di 46.760 emesse. I risultati di un’indagine dell’associazione ambientalista su 72 comuni capoluoghi di provincia.  “L’abbattimento delle costruzioni fuorilegge è la migliore cura preventiva  contro il vecchio e nuovo abusivismo”

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Martedì 18 dicembre, ore 11.30, conferenza alla sala stampa della Camera dei Deputati, in via della Missione n.4.  Saranno presenti i primi firmatari del ddl

Pubblicato in Eventi da non perdere
Etichettato sotto

ROMA - Per chi si occupa di informazione quella appena trascorsa la possiamo definire una settimana di primo piano fra grandi eventi conclusasi alle prime ore di questa notte con il salvataggio di 500 migranti, stipati nel solito barcone bagnarola, finiti sugli scogli a poca distanza dal porto di Lampedusa.

Pubblicato in Dazebao le idee
Etichettato sotto

bianco.png