Visualizza articoli per tag: asilo

ROMA - Educatrici in piazza l'8 marzo. A promuovere la manifestazione il ''Coordinamento Contro la Precarietà'', che spiega: "Le pubbliche amministrazioni non possono sottoscrivere con il lavoratore precario contratti a termine oltre i 36 mesi.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Venerdì, 04 Settembre 2015 10:25

Asilo nido comunale, quanto mi costi

ROMA - Ammonta a 311 euro la retta media mensile per un bimbo iscritto all'asilo nido comunale.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Oggi alle ore 16.00 tornano in  piazza Bocca della Verità  i dipendenti capitolini e le rappresentanze dei lavoratori delle principali aziende partecipate da Roma Capitale, a partire dagli operatori del circuito Zetema, insieme ad associazioni di genitori dei piccoli utenti di nidi e scuole d’infanzia comunali  per protestare contro la giunta Marino.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Lunedì, 20 Ottobre 2014 14:52

Meglio gli asili nido, non gli 80 euro alle mamme

 

ROMA - Lo diceva anche il premier attualmente in carica che avrebbe fatto gli asili, come nella sua città. Perché spendere 80 euro per tre anni (pare che il conto ci porti a impegnare risorse tra il miliardo e mezzo e i due: desumiamo i dati dalle trasmissioni tv) quando quelle risorse ingenti potrebbero essere investite per aprire asili nido?

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - La sezione siciliana dell’ASGI,  l’Associazione Borderline Sicilia Onlus e la Rete Antirazzista Catanese denunciano le gravissime violazioni del diritto d’asilo messe in atto da alcune Questure siciliane, attraverso la prassi dei respingimenti differiti.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto
Martedì, 18 Giugno 2013 17:12

Asili nido. Le Coop sociali sul piede di guerra

La risposta di LegaCoopLazio al fatto Quotidiano

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Pino Bongiorno( Legacoop sociali):” Favoriscono illegalità e  crisi di imprese”

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

LONDRA - Non c'è pace per Julian Assange, temuto dai potenti per le sue rivelazioni.  Oggi, dopo 2 mesi, ha deciso assieme al suo avvocato Baltasar Garzon di parlare pubblicamente dall'ambasciata dell'Ecuador a Londra. Lo farà dal balcone o dall'uscio della porte dell'edificio visto che non può superare il perimetro della sede diplomatica altrimenti scatterebbero le manette della polizia britannica.

Pubblicato in Primo piano

“Ho preso un dottorato ad Harvard, ho insegnato per 15 anni all’Università e non mi pare sia il caso del presidente Berlusconi”.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

bianco.png