Visualizza articoli per tag: attentato

Mercoledì, 18 Novembre 2015 13:06

Lotta al terrorismo, serve unità

ROMA - Unità. Non può che essere questa la parola d’ordine in giorni così difficili.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Lunedì, 16 Novembre 2015 14:55

Pioggia di bombe su Raqqa, tra bufale e gag

ROMA - Puntuale, è caduta nel nord della Siria la massiccia (?) risposta della Francia in armi alla strage di Parigi.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

Mattarella scrive ai genitori: “Valeria è stata uccisa, insieme a tanti altri giovani, perché rappresentava il futuro dell'Europa”

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Domenica, 15 Novembre 2015 11:26

Come Parigi ha armato i dittatori d’Egitto

ROMA - Mentre il mondo intero piange le vittime dei feroci attentati terroristici di Parigi, l’opinione pubblica francese s’interroga sulle ragioni dell’inefficienza dei servizi d’intelligence e sui reali risultati della guerra “preventiva” condotta sino ad oggi dal governo Hollande contro l’Isis in Iraq e Siria.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Sabato, 14 Novembre 2015 18:25

Parigi brucia, l’Occidente trema

ROMA - Già alle tre del mattino il bilancio provvisorio sfiora le 160 vittime ma quello ufficiale resta inchiodato sui 120. Non è l’ultima delle contraddizioni della notte e del risveglio da incubo a Parigi.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Profondamente addolorati per le sanguinose stragi terroristiche in Francia, nell’esprimere vicinanza e solidarietà alle vittime è però necessario riportare alla memoria alcune gravi vicende belliche che hanno visto protagoniste, recentemente - in medio Oriente e Africa - le forze armate francesi.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Sabato, 14 Novembre 2015 14:01

Parigi. E' una guerra dove pagano i deboli

PARIGI  - Non v'è ombra di dubbio. Quello di Parigi non è più un attacco terroristico come quello avvenuto alla redazione di Charlie Hebdo, ma una vera e propria dichiarazione di guerra.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

Le indagini vicine al nome dell’attentatore

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Mercoledì, 20 Maggio 2015 11:07

Tunisia: Bardo; marocchino arrestato da Digos e Ros

MILANO - E’ stato arrestato dalla Digos della Polizia e dal Ros dei Carabinieri il giovane marocchino ritenuto coinvolto nella strage al Museo del Bardo a Tunisi.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

TUNISI - Il presidente tunisino Beji Caid Essebsi ha ammesso che ci sono state "lacune" nella sicurezza che hanno facilitato l'attacco al museo del Bardo.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

bianco.png