Visualizza articoli per tag: insegnante

Martedì, 13 Ottobre 2015 08:10

Scuola. Riforma sostegno: cambiare come?

ROMA - Difficile commentare ciò che sta avvenendo riguardo la riforma del sostegno e del relativo concorso che dovrà essere bandito entro il 1 dicembre come è esplicitato nella legge.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - «Sono oltre 250 le sentenze positive che ordinano al Ministero dell`Istruzione di risarcire gli insegnanti precari con la cifra complessiva di circa 7,5 milioni di euro: ora il Miur dovrà pagare e se non lo farà siamo pronti a pignorare il palazzo storico di Viale Travestere a Roma dove ha sede il dicastero».

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Di precariato si muore ancora. E' questo che è accaduto a Carmine Cerbera, insegnante precario di 50 anni che proprio lo scorso venerdì ha deciso di togliersi la vita in un modo atroce.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

VENEZIA - In occasione del terzo anniversario della strage di camorra avvenuta a Castelvolturno, il 18 Settembre 2008, in cui persero la vita 6 cittadini innocenti di nazionalità africana, Sabato 17 Settembre 2011 dalle ore 19.00 i Missionari Comboniani di CastelVolturno - La Casa del Bambino - Associazione Black and White - Figli del bronx - Comune di Napoli Assessorato alle Politiche Sociali,  Assessorato alla Cultura, Centro Territoriale “Mammut”, Gesco (Gruppo di Imprese Sociali)

Domenica, 11 Settembre 2011 20:43

Venezia 68. Il fascino del leone fragile

LIDO DI VENEZIA (dal nostro inviato) -  Vedere un film alla mostra di Venezia, uno dei templi gloriosi alzati all’uomo delle stelle, non è come vederlo altrove. Spira un venticello di mare dentro le sale, il pubblico è attento, ci sono i registi e gli attori,  gli appassionati battono le mani fino a sfiancarsi, la sensazione  è di comunione,  un rito in qualche modo sacro

Sabato, 10 Settembre 2011 20:43

Venezia 68. Cinemavvenire premia Shame e The Orator

LIDO DI VENEZIA (dal nostro inviato) - Sono giovani e sono coraggiosi, gli stagisti di Cinemavvenire che nello spazio dell’Ente dello spettacolo, all’hotel Excelsior,  oggi hanno premiato come miglior film in concorso a Venezia “Shame” opera provocatoria e inconsueta,  di un regista che si affaccia con il secondo lungometraggio nel panorama dei nuovi talenti Steve Mc Queen (vedi la recensione su Dazebao).

LIDO DI VENEZIA - Un giapponese e un italiano vincono il premio Orizzonti a Venezia 68, nelle sezioni lungometraggi e corti. Si tratta di Kotoko di Shinya Tsukamoto e di In attesa dell'Avvento di Felice D'Agostino e Arturo Lavorato. La Giuria Orizzonti, presieduta da Jia Zhangke é composta da Stuart Comer, Odile Decq, Marianne Khoury, Jacopo Quadri dopo aver visionato i 52 film in concorso, ha deliberato all'unanimita' di assegnare anche il premio speciale della giuria a WHORES' GLORY di Michael GLAWOGGER .

LIDO DI VENEZIA - Terzo film in concorso alla 68a Mostra del Cinema di Venezia, “L’ultimo terrestre” è l’esordio alla regia di Gian Alfonso Pacinotti, noto ai più con lo pseudonimo Gipi, apprezzato fumettista che per l’occasione adatta per il grande schermo la graphic novel “Nessuno mi farà del male” di Giacomo Monti.

LIDO DI VENEZIA (dal nostro inviato) -  Stasera in Sala Grande  Marco Bellocchio, ha ricevuto dalle mani di Bernardo Bertolucci, il Leone d’oro alla carriera. Parole affettuose che suonavano sincere da parte dei due grandi del cinema, ispirate dalla saggezza di chi la vita l’ha attraversata per tanti decenni. 

LIDO DI VENEZIA -  Per il tredicesimo anno consecutivo il Future Film Festival assegna il Future Film Festival Digital Award a Venezia, primo e unico premio collaterale, riconosciuto dalla Biennale, al film presentato al Lido che meglio utilizza l’animazione e/o gli effetti speciali, valutando non solo la qualità tecnica dell’opera, ma anche l’uso creativo e originale.
La giuria del Future Film Festival Digital Award che ha scelto il film a Venezia è composta da: Alessando De Simone (The Cinema Show); Boris Sollazzo (Liberazione); Lee Marshall (Screen International); Stefano Radice (Box Office); Stefano Della Casa (Hollywood Party); Teresa Marchesi (TG3); Titta Fiore (Il Mattino); Dario Zonta (Il Mucchio Selvaggio); Rocco Giurato ( HYPERLINK "http://35mm.it/" \t "_blank" 35mm.it); Marina Sanna (Il Cinematografo); Roberto Silvestri (Il Manifesto); Anna Maria Pasetti (Il Fatto Quotidiano); Marco Consoli (Ciak); Gabriele Niola (Wired), Stefano Radice (Box Office) e Eric Lyman (Hollywood Reporter)
Il Future Film Festival Digital Award 2011 è stato assegnato a Faust di Alexander Sokurov  con questa motivazione: "Sokurov padroneggia ogni nuova tecnologia del cinema con una parsimonia stlistica e un eccesso intellettuale che danno nuovo senso a ogni scena".
Menzione speciale a Kotoko di Shinya Tsukamoto: "Un film che riesce a trasformare il regista in un ingegnere del suono e dell'immagine"

Pagina 1 di 5

bianco.png