Visualizza articoli per tag: mestre

VENEZIA - "Se fra poco più di un mese non verrà scongiurato l’aumento di un punto percentuale dell’Iva ordinaria attualmente al 21%, gli effetti negativi di questo incremento ricadranno in particolar modo sulle famiglie meno abbienti e più numerose."  A renderlo noto è la CGIA di Mestre.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

Bortolussi lancia un appello ai Sindaci: "Non aumentate l'Imu sulle attività produttive". L'eventuale sconto per l'anno in corso interesserà solo gli alberghi i capannoni e sarà pari a 270 milioni

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

VENEZIA - "Lo Stato centrale continua a non pagare ?” La domanda se la pone il segretario della CGIA di Mestre, Giuseppe Bortolussi,  dopo aver letto il nuovo decreto sullo sblocco dei primi 40 miliardi di euro di debiti che la Pubblica Amministrazione (P.A.) deve onorare nei confronti delle imprese italiane.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

Tra gennaio 2013 e gennaio 2012 la raccolta bancaria è aumentata di 43,3 miliardi di euro  (+2,5%), mentre i prestiti erogati alla clientela sono diminuiti di 27,5  miliardi di euro (-1,4%). In buona sostanza le banche ricevono più soldi, ne erogano sempre meno, ma privilegiano i grandi capitani di industria a scapito delle famiglie e delle piccole imprese.

Pubblicato in Economia

MESTRE (VENEZIA) - Uno sforzo verso la mobilità sostenibile lo sta facendo la provincia di Venezia, dove dal primo marzo è partito il bando per acquistare una bicicletta con sconti che sfiorano il 50%.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Per il Dipartimento delle Finanze, invece, l’extragettito è stato di 1,2 miliardi.  Bortolussi: “Nessuna polemica, ma, a nostro avviso, il maggior prelievo va calcolato rispetto alle previsioni iniziali”

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

VENEZIA - Secondo la CGIA nel 2013  la pressione fiscale raggiungerà  il record storico del 45,1% del Pil, ben 13,7 punti percentuali in più rispetto al 1980.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Sabato, 15 Dicembre 2012 11:37

Tariffe alle stelle. Ecco tutti gli aumenti

Lo studio diffuso dalla Cgia Mestre mette in evidenza la drammaticità di questo periodo di crisi.  Negli ultimi 10 anni aumenti record per acqua (+71,8%), gas (+59,2%) e rifiuti (+56,3%). Rispetto a 10 anni fa, solo per luce, acqua, gas e rifiuti le famiglie pagano 601 euro in più. L’aumento delle tasse, il flop delle liberalizzazioni e i tagli ai trasferimenti sono le cause di questa impennata

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Sabato, 20 Ottobre 2012 12:53

Allarme Cgia. Imprese sempre più in rosso

Bortolussi: “Non riescono a restituire i prestiti ricevuti dalle banche. Le sofferenze sfiorano ormai gli 88 miliardi di euro: un record mai raggiunto dopo l’avvento dell’euro”

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

VENEZIA - Mettendo a confronto gli effetti economici che andranno ad aggravare il carico fiscale e contributivo delle imprese con quelle, invece, che ne alleggeriranno il peso, il saldo, nel triennio 2012-2014, sarà positivo: ovvero, le imprese italiane si troveranno a pagare quasi 5,5 miliardi di euro in più.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Pagina 1 di 2

bianco.png