Visualizza articoli per tag: modelle

ROMA - Una nuova interrogazione parlamentare su Miss Italia dopo quella dei giorni scorsi della sen. Silvana Amati (PD), messaggi del Cardinale Gianfranco Ravasi, di Mons. Libero Andreatta e di Tara Gandhi, un grande movimento a sostegno del Concorso: ecco quanto emerso  nel convegno sul tema “Il valore sociale della bellezza” svoltosi ieri sera a Palazzo Marini (Camera dei Deputati), patrocinato dal Senato e dal Ministero della Salute.

Pubblicato in Televisione
Etichettato sotto

NEW YORK - Vogue mette al bando le modelle con meno di 16 anni e anoressiche dalle sue copertine. È la nuova strategia del mensile di moda, nel tentativo di cambiare l'approccio all'immagine del corpo.

Pubblicato in Moda
Etichettato sotto
Martedì, 04 Ottobre 2011 19:49

Crisi. Quanto ci costa risparmiare sugli aiuti

ROMA - Torna alla ribalta il dossier Grecia e trascina nell’inferno della crisi anche la Dexia, grossa banca franco-belga-lussemburghese.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Giovedì, 29 Settembre 2011 13:59

Crisi: economia reale e metafisica (parte seconda)

ROMA - Quando , due giorni fa, abbiamo pubblicato la prima parte di una serie di articoli che si occuperanno di “economia reale e metafisica” , ci rendevamo perfettamente conto che avvicinare la parola ‘economia’  alla parola metafisica era un assurdo.

Pubblicato in Dazebao le idee
Etichettato sotto
Sabato, 24 Settembre 2011 15:19

Cgia. "La manovra bis costa 85 euro a testa"

ROMA -  La manovra bis potrebbe costare agli italiani fino a 2,6 miliardi di euro di tasse comunali in più. Lo calcola la Cgia di Mestre secondo cui se i Comuni decideranno di aumentare l'addizionale al valore massimo consentito (0,8%), l'incremento sarà di 2,63 mld di euro. A livello medio nazionale, il costo stimato sarà di 85 euro a testa all'anno. In linea generale, le più penalizzate saranno le persone fisiche che presentano i livelli di reddito più alti. Quindi i maggiori aumenti saranno in Trentino Alto Adige e Val d'Aosta.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Domenica, 21 Agosto 2011 16:47

Una sanzione per chi ci ha fatto fallire

ROMA - Per discutere serenamente di questa crisi forse è necessario un atto di sincera fede. Bisogna infatti credere che questa sia una crisi, una vera normale eccezionale crisi, e non uno strumento nella guerra ad ogni forma  di stato sociale che parrebbe essere in atto da diversi anni.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

I mercati continuano a puntare contro il nostro Paese. Lo spread Btp-Bund tedeschi è schizzato in apertura di borse a 385 punti base. La colpa è esclusivamente di un governo oramai allo sbando e di un ministro economico del tutto inadeguato alla drammatica situazione economica

Pubblicato in Primo piano

BRUXELLES  - Un  piano Marshall per la Grecia, è quanto chiedono i leader della zona euro in una bozza di conclusioni del meeting dei leader dei 17 Paesi dell'eurozona riuniti oggi a Bruxelles per affrontare non solo la crisi greca, ma anche il rischio di contagio ad altri Paesi e il futuro della moneta unica europea.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA -   Senza stimoli alla crescita serviranno almeno sette anni per smaltire sul fronte del lavoro gli effetti della crisi nel settore terziario.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

BRUXELLES - Per la Grecia è pronto un pacchetto di aiuti da 60 miliardi di euro. Questa la voce che è circolata ieri fin dalle prime ore del mattino e che, nonostante le smentite, sembra placare il mercato, almeno per il momento. Complice in buona parte anche il no categorico dell'Europa a una ristrutturazione del debito di Atene e i nuovi dettagli sul salvataggio in arrivo per il Portogallo, con il commissario Ue agli affari economici e monetari, Olli Rehn, che assicura «Non c'è nessuna crisi dell'euro».

Pubblicato in Finanza & Mercati
Pagina 1 di 2

bianco.png