Sabato, 14 Marzo 2015 18:29

Rizzoli. Dacia Maraini, Eugenio Murrali. “Il sogno del teatro”. Recensione

Scritto da

ROMA - Dacia Maraini, autrice con Eugenio Murrali de “IL SOGNO DEL TEATRO”, nel quale racconta in maniera viva e intimistica la sua passione per l’arte del palcoscenico,  non ha bisogno di presentazioni. Il suo intervistatore, Eugenio Murrali, è un promettente allievo della Scuola Superiore di Giornalismo Luiss Guido Carli, laureato in Filologia classica e in Antropologia dell’antichità. Per il suo dottorato alla Sapienza e all’EHESS ha scritto una tesi sull’Edipo re di Sofocle. 

Eugenio Murrali  nella premessa a “IL SOGNO DEL TEATRO. Cronaca di una passione”  afferma: “Questo libro è una sfida. (…) non pretende di essere esaustivo né accademico, per carità, è solo un inizio, un’evocazione dolce, ma profonda, di un’esperienza di cui Dacia è stata la principale interprete, accompagnata da un’orchestra di grandi personalità della cultura”. Proprio questa assenza di accademismo lo rende vivo e gli argomenti di cui tratta, da settoriali,  diventano filosofia di vita e ci coinvolgono.

Il saggio è nei fatti la testimonianza dell’amore che nutrono entrambi per le scene e poiché il teatro è parte fondamentale dell’esistenza, il libro è non solo un affresco del lavoro di una autrice – dall’apprendistato teatrale della Maraini,  all’età del suo raccolto creativo –  ma il resoconto di un’epoca storica, di un vissuto che  molti riconoscono: il racconto di Dacia Maraini, del quale Murrali è abile maieuta, attraversa l’iter artistico della protagonista, sullo sfondo dei decenni di fine secolo e i primi anni del terzo millennio. Nella prefazione Dario Fo scrive: “Dacia ha fatto tanto ‘teatro di strada’, nei quartieri popolari di Roma, davanti a un pubblico anch’esso non convenzionale e trattando temi a noi cari, come quelli del disagio sociale e delle ingiustizie. Un teatro in cui i protagonisti erano persone comuni,  matti e prostitute… Un teatro fatto per la gente, con la gente”.

L’intervista di Eugenio Murrali ci trasmette un’immagine inedita della scrittrice:  non usa alle traversate in solitaria, ma amante della condivisione, del dialogo, della discussione con l’altro, grande organizzatrice, infaticabile regista nel lavoro di gruppo. Molte altre voci completano questo “sogno teatrale”. Per dirne solo alcune, Eugenio Murrali ha intervistato  Luca Ronconi, Piera Degli Esposti, Roberto Herlitzka, Maria Rosaria Omaggio, Franca Valeri, Remo Girone, Ugo Gregoretti, Mariangela D’Abbraccio, Ninetto Davoli, Milena Vukotic, Ascanio Celestini, Emma Dante, Anna Maria Guarnieri, Simona Marchini. Un saggio importante, corale sinfonico del teatro sognato da un’autrice e da una precisa generazione.

Dacia Maraini, Murrali Egugenio

Il sogno del teatro. Cronaca di una passione

Rizzoli editore

Pagine 351

Euro 14

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png