Visualizza articoli per tag: premier

Sabato, 10 Dicembre 2016 08:38

Crisi di governo. Gentiloni papabile premier

Oggi ultimo giorno di consultazioni, dopo le dimissioni di Matteo Renzi. Salgono al Colle i partiti maggiori: FI, M5S e Pd. Mattarella stringe i tempi e in pole position il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni è il nome che spunta con più inistenza. Sul nome del titolare della Farnesina i democratici di ricompattano e l’incarico per il niovo Esecutivo potrrebbe arrivare gia' domenica. 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Mercoledì, 08 Luglio 2015 15:07

Quando un premier vale come il due di picche

ROMA - Ne abbiamo viste di cotte e di crude in questi ultimi anni alla presidenza del Consiglio. Dal "ghe pense mi" al "rottamiamo tutto", dai "ristoranti esauriti" a "la crisi è finita",  il passo è stato breve, anche se il risultato è sempre lo stesso, ovvero tutto finisce con un nulla di fatto.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Domenica, 22 Febbraio 2015 18:51

Renzi, il premier dalle promesse mancate

ROMA  - Mentre il governo compie un anno, Matteo Renzi rilancia la riforma della scuola, la riforma della Rai innescando ulteriori polemiche dopo quelle del Jobs Act.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

 

BAGDHAD - Iraq nel caos anche dopo la svolta politica. La Corte irachena ha legittimato infatti  la vittoria di Nouri al Maliki alle elezioni, ma il presidente Fuad Masum ha incaricato lo sciita al Abadi di formare un nuovo governo di unità nazionale che unisca sanniti e sciiti contro le milizie terroristiche dell'ISIS.  

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Domenica, 04 Maggio 2014 18:59

Renzi, il delirio di onnipotenza

ROMA - “Il fatto che tutti  gli organismi siano contro lo considero  un elemento  particolarmente  incoraggiante: noi non facciamo favoritismi”.  Incauta dichiarazione di Matteo Renzi in una intervista al Corriere della Sera.

Pubblicato in Il punto

Sinistra Pd e Cgil di traverso sulle politiche del lavoro

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - La velocità è  la parola più usata nel  vocabolario del premier e dei ministri. Tutto deve essere fatto in fretta, i contenuti passano in secondo piano. Ciò che vale è il titolo del provvedimento, anche se è pasticciato. Va bene il governo del fare, ma del fare bene.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

Il Premier: “Con l’Ue né conflitti, né sudditanza. La posizione dell’Italia non è cambiata”

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Sappiamo di andare contro corrente. Ma l’informazione o è critica o non è. La parola viene dal greco, “arte del giudicare” e si intende l’attività che consiste nell’analisi e nella valutazione oggettiva di qualunque situazione in qualsiasi contesto.

Pubblicato in Il punto
Giovedì, 13 Febbraio 2014 16:28

Renzi si prepara per Palazzo Chigi

ROMA - Il messaggio di Matteo Renzi dalla direzionale del Partito Democratico è chiaro e fin troppo diretto. 

Pubblicato in Primo piano
Pagina 1 di 2

bianco.png