Giovedì, 16 Luglio 2015 11:44

Apple Watch, l’orologio digitale supertecnologico

Scritto da

L’amministratore delegato dell’azienda di Cupertino Tim Cook l'aveva assicurato, questo nuovo ‘gioiello’  rivoluzionerà l’uso di un così diffuso accessorio rendendolo innovativo e multifunzionale. Tra le novità la ricarica wireless e i comandi vocali

MILANO - Da oltre un decennio ogni prodotto della californiana Apple si caratterizza per eleganza estetica, facilità dell’uso e innovazione tecnologica. Dopo la ‘rivoluzione digitale’ della musica con gli iPod, lo straordinario successo degli iPhone, che hanno in parte cambiato la percezione delle persone nell’uso dei telefoni cellulari e i tablet con l’iPad.

Ora il settore da ‘trasformare’ è quello degli orologi. L’azienda diretta da Tim Cook presenta infatti il suo ultimo gioiello: l’Apple Watch, ovvero l’orologio da polso multifunzionale e super tecnologico che si propone di rinnovare radicalmente l’uso di tale accessorio.

Display Retina protetto da vetro zaffiro, può essere controllato con il tocco, girando la corona laterale o spingendo con un po’ più di forza, oltre – ovviamente – alla voce, con Siri. Ha funzioni di fitness tracking, la ricarica wireless, ma non il GPS. I modelli sono tre: Watch, che è quello quadrato, Sport, che è in alluminio e rinforzato, Edition che è in oro. Per personalizzarlo ci sono sei cinturini, da quello in acciaio a quelli in plastica colorata. Tra le numerose funzioni e applicazioni c’è il WatchKit: il tool messo a disposizione da Apple per lo sviluppo di app dedicate allo smartwatch di Cupertino.

bianco.png