Visualizza articoli per tag: romanzo

Martedì, 07 Gennaio 2014 19:57

Incubo. Un romanzo di Roberto Bertoni

ROMA - Una speranza che muore e che rinasce, un arcobaleno che sorge all’improvviso e un cielo che torna a sorridere. E poi una ragazza, Sara, cui la vita ha tolto e negato tutto, lasciandole unicamente il desiderio di provare a ricominciare, a ripartire da zero, a non arrendersi al tragico destino che la attende.

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto
Venerdì, 06 Dicembre 2013 18:20

Vita da giovani (parte prima)

“Orazio è pronto!” Disse la madre. Orazio nel frattempo era in camera sua, avvolto nei suoi pensieri, in cerca di una soluzione per far passare ancora una volta quel pomeriggio che sembrava non finire mai. “Orazio!! A tavolaa!!” Ripeté ancora una volta la madre, alzando ancora di più il tono della voce.

Etichettato sotto
Venerdì, 06 Dicembre 2013 18:13

Romanzo. L’eterno ritorno dell’esistenza

Breve introduzione 

L’eterno ritorno dell’esistenza è un romanzo a puntate, scritto in un periodo caratterizzato dalla totale sfiducia per qualsiasi istituzione e dalla voglia di sfuggire da un'esistenza che sembra obbligare l’individuo, e in questo caso il nostro personaggio, al continuo ripetersi di fallimenti e frustrazioni, dovute alla società in cui viviamo.

Etichettato sotto
Domenica, 01 Dicembre 2013 11:28

Bugie

Ero arrivata in anticipo, avevo le mani sudate, mi sedetti sulla panchina e inizia a guardarmi attorno. Fabio ancora non era arrivato. Ora avevo un po’ di tempo per calmarmi, dovevo respirare profondamente così quando sarebbe arrivato mi avrebbe trovata calma.

Pubblicato in Lessico famigliare
Etichettato sotto

ROMA - Capita raramente di leggere un libro che non è solo un romanzo, ma un affresco suggestivo di un determinato periodo storico. Ancor più raramente se incentrato sulla decadenza dell’Impero Romano.

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

ROMA - Siamo nei primi anni Novanta e la República de l’Alcande, nonostante anni di mal governo e una corruzione oramai dilagante, è ancora un’amena isola caraibica nella quale i cittadini hanno conservato un tenore di vita accettabile e un discreto tasso di benessere e soddisfazione.

Pubblicato in Letteratura
Etichettato sotto
Sabato, 31 Agosto 2013 16:53

Il fiume canta

Appuntamento alle 8 in Via Nazionale.
Alle 7 siamo già là. Ancora insonnolito, guardo Emanuele. Lui ha uno sguardo fiero e fiducioso. Oggi si manifesta nella speranza che non taglino altri fondi all' Università.

Pubblicato in #ManifestAmi
Etichettato sotto
Sabato, 31 Agosto 2013 16:51

Quella che verrà

Sabato mattina 2014, fuori fa caldo, quaranta gradi. Decido di restare seduto sul divano con il ventilatore acceso. Le pale smuovono l'aria. Prendo il telecomando, accendo la televisione e vedo un servizio del TG che parla di una nuova protesta contro le riforme volute dal governo Berlusconi! Viaggio con la testa, lontano dal lavoro, dalle bollette da pagare, dalle altre persone, da me!

Pubblicato in #ManifestAmi
Giovedì, 13 Giugno 2013 15:53

Trans. Un giallo di Teseo Parolini

ROMA - Adagiata su un letto sfatto e con indosso solo una giarrettiera di pizzo nero, la donna lo fissava con sospetto dalla copertina di un romanzo erotico degli anni '50. S’intitolava Emanuelle ed era l'unico libro che Ulisse aveva trovato nel piccolo appartamento: l’aveva scovato nell'armadio in cima a una pila di vestiti piegati frettolosamente.

Pubblicato in Letteratura
Etichettato sotto

ROMA - A Roma nei primi anni Ottanta in un assolato pomeriggio di giugno. Un diciottenne corre da Rossano, il suo migliore amico, per raccontargli che la storia con Valentina è definitivamente finita.

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto