ROMA – Nel cuore di Trastevere, in via Natale del Grande 52, c’è un bistrot con sessanta coperti che ricorda Parigi: colori di un pastello chic tipo Quai d’Orsay; mobili essenziali, sedie pisello o legno come i tavoli, in un angolo un ritratto di Freddy Mercury, in raffinato bianco e nero. Alle pareti azzeccate appliques scarlatte.  Arredi di grandissimo gusto, pensati e realizzati da Simona Iucci nell’officina/atelier del carcere di Linho, in Portogallo, dove lavora da anni con Flavio e Romeo, due abilissimi artigiani e detenuti rumeni. 

L’ultimo studio scientifico ha evidenziato l’effetto protettivo della dieta mediterranea nei confronti del tumore al pancreas e abbondano le ricerche che dimostrano l’azione protettiva nei confronti di ictus e infarti.  

Proclamati i vincitori del Concorso Premio Roma per i migliori formaggi e del Concorso Premio Roma per i migliori pani e prodotti da forno tradizionali. I due concorsi sono stati istituiti per  premiare e incoraggiare chi produce prodotti di grande qualità  nonostante la concorrenza  di prodotti spazzatura a basso costo. 

Sabato, 26 Maggio 2018 15:11

Nasce a Gavi la Carta del Vino Responsabile

Scritto da

Sono oltre 100 i responsabili di aziende vitivinicole che a GAvi hanno sottoscritto la Carta del Vino Responsabile

Il 2018 è l'Anno Europeo del Patrimonio Culturale e per tale occasione APGI - Associazione Parchi e Giardini d’Italia e Ales spa con il sostegno del MiBACT promuovono “Incontriamoci in giardino”, nuovo appuntamento annuale per scoprire la bellezza dei parchi e dei giardini italiani. 

Il 39° congresso della Società Italiana di Medicina Estetica che si è svolto a Roma nei giorni 18,19 e 20 maggio 2018  nella suggestiva e prestigiosa cornice del Centro Congressi Rome Cavalieri Hilton ha chiuso i battenti con una edizione record che ha superato i 3 mila partecipanti provenienti da tutto il mondo.

ROMA - Dagli aperitivi alla cena, la storica pasticceria Lìnari di Roma aperta nel 1971 da Giancarlo Linari e sua moglie Enrica punto cruciale dei testaccini, attori, registi e perché no di molti stranieri, ha dato ancora un segno della sua professionalità aprendo sempre a Testaccio un ristorante che merita tutta la sua attenzione.

“Lì Ar ‘Monte” ristorante e pizzeria con una farina antica macinata a pietra. Un posto nuovo innovativo quello di Testaccio è bene fare un salto al di là del centro storico perché “Lì Ar Monte” è una rinascita all’insegna del gusto e dell’innovazione, chiunque può cucinare ma non tutti sono artisti, un locale da provare e dove si respira un’atmosfera magica che conserva ancora quel clima popolare che ti strappa sempre un sorriso ...

Martedì, 15 Maggio 2018 15:37

Trevignano Romano: quante cose da scoprire

Scritto da

Il piccolo comune adagiato sulle rive del Lago di Bracciano è stato recentemente insignito della bandiera arancione del Touring Club Italiano e di quella blu della FEE (Foundation for Environmental Education)

Domenica, 13 Maggio 2018 19:25

Il bagno sempre più ipertecnologico e fashion

Scritto da

Il bagno ha assunto, negli ultimi anni, un ruolo sempre più importante nella nostra casa e nei vari locali commerciali. Per questo motivo sono state studiate soluzioni ipertecnologiche e fashion per rendere il bagno un luogo semplicemente perfetto dove trascorrere nel miglior modo possibile momenti di puro relax e intimità.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Laboratori scientifici in prima linea, l’importanza della ricerca e dello sviluppo 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]