Lunedì, 13 Agosto 2012 16:39

Michelle Hunziker cade durante trasmissione e finisce in ospedale

Scritto da

BERLINO - Attimi di paura per Michelle Hunziker durante la registrazione in Germania dello show televisivo 'Supertalent'.

Lanciata in aria ieri sera da un concorrente ceco, che la sorreggeva tramite una corda a formare una specie di altalena tenuta con i denti, la show-girl è precipitata al suolo tra il panico dei tremila spettatori presenti in sala e dei due co-moderatori, Thomas Gottschalk e Dieter Bohlen. Lanciando un'imprecazione in italiano, Hunziker è comunque balzata subito in piedi assicurando che «va tutto bene, è tutto ok», anche se le sue condizioni non apparivano rassicurati.
Un'ambulanza chiamata d'urgenza ha condotto immediatamente la 35enne star ticinese in un ospedale di Berlino, dove è stata trattenuta in osservazione dai medici per circa due ore.
Una portavoce dell'emittente 'Rtl' ha poi riferito che Michelle «ha riportato una contusione all'osso sacro e una commozione cerebrale». Una volta dimessa, lei stessa ha peraltro voluto tranquillizzare i propri fan: «È stato doloroso, ma adesso va tutto bene», ha dichiarato Hunziker. «Ci sarà qualche livido, ma in compenso spero che il mal di testa passi presto». 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]