Venerdì, 01 Aprile 2016 16:07

Torna su Rai 1 l'istrionico Gigi Proietti

Scritto da

ROMA - Dopo il successo della prima stagione, andata in onda nel 2014, "Una pallottola nel cuore" torna in onda su Rai 1 con la seconda stagione dal 5 aprile con nuovi casi  da risolvere. Una collezione di quattro film per la tv che mette insieme commedia e giallo.

Filo conduttore della storia è l'attività investigativa di Bruno Palmieri, un giornallista intuitivo e appassionato sui cosiddetti cold case che grazie a lui verranno finalmente risolti. Palmieri è un navigato cronista di cronaca nera di un grande quotidiano romano, con alle spalle oltre quarant'anni trascorsi per le strade della Capitale tra la gente. Grande conoscitore dell'animo umano è dotato di una memoria minuziosa deri fatti e delle persone.

In questa serie si parla anche del complicato rapporto con Maddalena, una giovane mamma single, precaria, che gli è capitata in redazione tra capo e collo che Bruno sa essere sua figlia, un segreto che non ha ancora avuto il coraggio di confessarle.

Nel cast, insieme a Proietti oltre gli interpreti della precedente stagione ci saranno Massimo Poggio ed Enzo De caro.. Anche in questa serie la regia è di Luca Manfredi.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]