Super

Super

NEW YORK - Dopo quasi due settimane di speculazioni, la famiglia di Bobbi Kristina per la prima volta rilascia una dichiarazione ufficiale.

ROMA - Sono spesso i bambini a combattere le guerre del mondo contemporaneo, perche'' i conflitti attuali sono talmente brutali da aver cancellato dalla coscienza il valore dell'infanzia e dell'inviolabilità dei più indifesi.

ATENE - La Grecia non ha dubbi, prima viene il mandato elettorale e quindi il volere dei cittadini e poi si tratta.

Mercoledì, 11 Febbraio 2015 16:02

Attacco a Donetsk, altri sei morti. VIDEO

Una granata ha colpito stamattina una stazione degli autobus nel centro di Donetsk. Sei persone sono morte, secondo fonti ospedaliere. Un attacco che, sommandosi ai 19 soldati ucraini uccisi nell’est del paese nelle ultime 24 ore, e alle 16 vittime dell’attacco di ieri al quartier generale delle truppe di Kiev a Kramatorsk, rischia di far partire su basi molto fragili il vertice di Minsk previsto per oggi.

Mercoledì, 11 Febbraio 2015 15:57

Australia. Sventato attacco Isis. VIDEO

SYDNEY - Forse avevano in programma proprio un attentato. A Sydney ieri le autorità australiane, durante un blizt, sono riuscite a sventare un attacco da parte dell’ISIL, arrestando due sospetti affiliati dell’autoproclamato Stato Islamico.

Mercoledì, 11 Febbraio 2015 15:51

Splendor Jazz week seconda edizione

12 Giorni di musica dal vivo allo Splendor Parthenopes

ROMA - Un comico puo diventare un leader di partito, un concorrente di rischiatutto premier e un un venditore il protagonista di un ventennio.

WASHINGTON - Il presidente americano, Barack Obama, ha chiesto al Congresso l'autorizzazione all'uso della forza militare contro gli jihadisti dello Stato islamico.

ROMA - "L'Unione europea e i suoi stati membri devono abbassare la testa per la vergogna": è quanto dichiara Amnesty International a seguito delle ultime notizie sul naufragio nel Mediterraneo.

La sforbiciata, segnala la CGIA, riguarda gli anni 2011-2015. Domani i Governatori dovrebbero presentare l’accordo su come ripartire gli oltre 5 miliardi di tagli alle Regioni, in gran parte previsti dalla legge di Stabilità 2015