Enogastronomia

Presenti Michele Boscagli, presidente dell'Associazione nazionale città del Tartufo-Anct e i sindaci delle città del tartufo

Arte, laboratori, degustazioni e musica alla scoperta delle eccellenze vitivinicole del nostro Paese.  Luca Maroni premierà i produttori della Regione 

Giovedì, 27 Ottobre 2016 15:21

La guerra del pecorino romano

Scritto da

ROMA - “Abbiamo vinto una battaglia. Ma la guerra è appena iniziata”.

SABATO 12, DOMENICA 13 E LUNEDÌ 14 NOVEMBRE si terrà a Roma, presso l’ex Cartiera Latina nel Parco Regionale dell’Appia Antica, il Salone dei vini naturali VINNATUR ROMA 2016. L’evento, organizzatodall’Associazione Viticoltori Naturali VINNATUR, raccoglierà nella capitale ben 78 produttori di vino naturale provenienti da 13 regioni italiane, da Spagna, Slovenia e da alcune rinomate zone vitivinicole francesi, quali Champagne, Alsazia, Roussillon, Herault e Loira (elenco aggiornato consultabile QUI). 

I 10 “Sole” e i 5 “Migliori Assaggi” assegnati dalla prima guida ai vini d’Italia 

Si chiama Pecorino Romano Dop, ma per l’economia di Roma vale appena il 3% perché il grosso delle vendite (il 97%) è appannaggio della Sardegna.

Dopo circa un anno di trattative dall'11 ottobre 2016  la  Birra Peroni  ha lasciato  SABMiller ed  è entrato  ufficialmente a fare parte del Gruppo Asahi Europe, di cui fanno parte anche i brand Royal Grolsch e Meantime Breweries. 

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]