Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

ROMA - E' da poco uscita l' edizione aggiornata del fortunato saggio “Falli soffrire (2).

Domenica, 20 Marzo 2011 22:47

Guerra e pace, tra il dire e il fare…

ROMA - Carlo Von Clausewitz, soldato e teorico militare prussiano, vissuto tra il 1780 e il 1831, sosteneva che “La guerra rassomiglia al camaleonte perché cambia natura in ogni caso concreto”.

Venerdì, 18 Marzo 2011 23:49

Roberto Saviano. Errare humanum est

ROMA - Su wikipedia  al termine  “divismo”  si legge:  “fenomeno di costume nato nel XX secolo… consiste essenzialmente in un processo di "divinizzazione" di un individuo, nel senso in cui la sua immagine diventa un'icona altamente simbolica e onnipresente nella vita della gente comune, al pari di quello che era stato per le icone religiose del passato”.  

ROMA - A cavallo degli anni '70 e '80 alcuni film americani - Saturday night fever, Grease, Flashdance,  Footloose,   Dirty dancing - diventarono simbolo della passione per la danza di una generazione intera, le loro colonne sonore ci accompagnano ancora.

ROMA - Roberto Cotroneo è uno tra i maggiori scrittori e giornalisti italiani. Attualmente dirige a Roma la Scuola superiore di giornalismo della LUISS, le scuole creative della LUISS Business School,  La LUISS Writing School, che è un master sui mestieri dell'editoria, del cinema e della televisione.

NAPOLI - “Napoli Sweet” è un trio musicale nato nel 2010 dall’idea di Luigina Schirillo, cantante  di origini Irpine,  Luciano Saiano, chitarrista e compositore napoletano, e Giovanni Lo Sardo, bassista di Palermo.

ROMA - Nina  è una ballerina che nel “Lago dei cigni” di Cajkovski danza il Cigno Bianco.

Giovedì, 03 Marzo 2011 17:30

Michael Jackson, castrato?

ROMA - La castrazione, prima  o all’inizio della pubertà,  impedisce alla laringe maschile di subire le  trasformazioni fisiologiche della maturazione sessuale, l'estensione vocale rimane alla fase pre-adolescente e  le corde vocali  conservano straordinaria flessibilità.

ROMA - Nel 2008 la rete francese TF1 trasmise in seconda serata “Ainsi va la vie”, documentario di Nicolas Baulieu sulla vita di Annie Girardot  e sulla degenerazione della sua malattia, l’Alzheimer,  che la stava privando inesorabilmente della memoria,  principale strumento di lavoro per un’attrice. Il documentario mostrava prima le immagini delle riprese di un film con Gérard Depardieu (Je préfère qu’on reste amis, 2005) quando nessuno sapeva e si poteva ridere di quelli che sembravano lapsus, poi il progressivo ricorso a una suggeritrice personale. 

LOS ANGELES - Ieri sera,  negli Stati Uniti, in prima serata sul canale Lifetime,  è andato in onda il film diretto da Robert Dorhhelm ''Amanda Knox: murder on trial in Italy'', ispirato al discusso omicidio di Meredith Kercher avvenuto a Perugia nel 2007, del quale è stata accusata la Knox insieme al suo fidanzato Raffaele Sollecito e all'ivoriano Rudy Guede. 

bianco.png