Giovedì, 26 Luglio 2018 11:12

La dolce marea

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Cosa cerchi

cosa vuoi

che ti manca

tutto e nulla.

Paga della vita

stanca del tuo  andare

sei  sulle tracce

della calma piatta

delle maree

dove l’onda sfiora

il tuo mento

e passa silenziosa.

Così il tormento

l’odio, gli amori

scivolano via

e quando l’onda è passata

un respiro profondo

libera dai pesi

scioglie dai lacci

e in superficie torni.

Ancora onde s’increspano

sul mare e tu le aspetti fiduciosa

che ogni loro carezza

ti faccia assaporar la vita.

Mirella  Narducci

Ultima modifica il Giovedì, 26 Luglio 2018 11:22
Altro in questa categoria: « Lunghe notti Il mio grande amore »

bianco.png