Domenica, 25 Novembre 2018 09:12

L’umana Bestialità

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’ umana

Bestialità

Calpesta la ragione

Annienta

Colpi infrangono l’esistenza

Indosso il mio abito sgualcito

Cammino nel fango, lacrime di rugiada

Una marea rompe il silenzio

Scomposta irriverenza

Corpi che sono bandiera, pugni alzati 

piazza bella piazza

Sono roccia di sorellanza

Fiamma di lotta di uguaglianza

Susi Ciolella

Ultima modifica il Domenica, 25 Novembre 2018 10:19
Altro in questa categoria: « Fakhra Vorrei le stelle »

bianco.png