Visualizza articoli per tag: scultura

Lunedì, 25 Luglio 2016 07:07

Parte la 17a Edizione di sculture in piazza

Giovani artisti e tradizioni secolari si confrontano a Sant'Ippolito

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto

In piazza Brescia parte la XIX edizione. Nove le sculture dedicate quest’anno a rappresentare le Capitali Europee

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto

Inaugurazione prevista per il 2 giugno

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto

JESOLO (VENEZIA) - A Jesolo quest'anno le sculture di sabbia parlano del centenario della Grande Guerra. Sarà questo infatti il tema cardine della Mostra di sculture di Sabbia, appuntamento ormai consolidato nella cittadina lagunare.

Pubblicato in Arti visive

L'archeologo Alessandro Usai racconta le novità sugli scavi e sui 2 musei che, tra le polemiche, accoglieranno le statue

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto

Lamberto Dini alla consegna del 26mo Praemium Imperiale

Un segnale rassicurante dal mondo dell'arte: anche con risorse ridotte continua a prosperare

Per la prima volta tra i premiati un artista africano, il drammaturgo, attore e regista Athol Fugard – Il premio per la scultura a Giuseppe Penone, “figura di spicco del movimento dell'Arte Povera italiana”

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto

PARIGI - Addio a uno dei più grandi scultori contemperai. E’ morto infatti a Parigi lo scultore polacco, Igor Mitoraj, la scorsa notte  all'età di 70 anni. L'artista viveva a Parigi dal 1968, ma aveva uno studio a Pietrasanta (Lu), dove la notizia è arrivata questa mattina. Di Pietrasanta Mitoraj era cittadino onorario fin dal 2001 e qui risiedeva e lavorava per alcuni mesi all'anno.

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto

 

L’interpretazione del concetto di musicalità dell’opera

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto

 

ROMA – Lo scultore italiano che si aggiudica il Praemium Imperiale 2014 è Giuseppe Penone, il maestro dell’arte povera classe 1947. Il premio, che da 26 anni la Japan Art Association assegna a cinque artisti per scultura, pittura, architettura, musica e teatro/cinema, e che oltre alla consegna di una medaglia, attribuisce a ciascuno di loro anche 15 milioni di yen, circa 108 mila euro.

Pubblicato in Arti visive

FABRIANO – Una mostra di grande suggestione e impatto, sottolineata  dagli itinerari lungo il percorso urbano e nel territorio circostante tra antiche abbazie, eremi, pievi e monasteri sparsi nelle vallate appenniniche tra Marche ed Umbria, luoghi un tempo frequentati proprio da quelle maestranze che diffondevano il nuovo idioma giottesco. Ad ospitarla è la città di Fabriano, una città che possiede un enorme patrimonio artistico in gran parte sconosciuto e  inscindibile dal contesto paesaggistico e ambientale di straordinaria bellezza. 

Pubblicato in Arti visive
Pagina 1 di 2