Visualizza articoli per tag: polonia

Venerdì, 01 Settembre 2017 09:01

Władysław Gomułka e i tormenti della Polonia

Nulla nella vita di Gomułka è stato semplice. I suoi settantasette anni sono stati caratterizzati, infatti, da una costante lotta, innanzitutto contro quelli che avrebbero dovuto essere i suoi compagni di partito, i suoi punti di riferimento ideologici, le sue fonti di sostegno.  

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Martedì, 27 Ottobre 2015 12:36

La Polonia emblema della non Europa

ROMA - Spiace doverlo ammettere, ma continuando di questo passo l’Europa non avrà un futuro. E a dirlo ormai non sono solo gli euroscettici, gli anti-euro e coloro che vivono nel mito delle piccole patrie chiuse in se stesse, illudendosi che in un mondo globale possano avere un senso o contare ancora qualcosa: a dirlo sono ormai personalità come Romano Prodi che dell’Unione Europea sono state fra i fondatori e fra i più convinti sostenitori sin dall’inizio. 

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - Mercoledì 2 luglio 2014, alle ore 18.30, il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo ospita il secondo incontro dal titolo A Tour of the Monuments in Warsaw , dedicato all'approfondimento della scena artistica contemporanea in Polonia, un'occasione per riflettere sulla città di Varsavia e sulle sue trasformazioni.

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto
Venerdì, 07 Dicembre 2012 17:38

Fiat. 1500 licenziamenti in Polonia

VARSAVIA - La crisi dell'industria automobilistica non risparmia la Polonia. La  filiale polacca di Fiat ha infatti annunciato la soppressione di 1.500 posti di lavoro, un terzo del totale, presso l'impianto di Tychy, nel sud della Polonia, a causa delle difficoltà del mercato europeo in cui la fabbrica polacca vende la maggior parte dela sua produzione.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Vita difficile per il Governo Monti. Dopo la rivolta delle categorie produttive e dei professionisti, è il turno dell'Università: questa mattina, in occasione dell'inaugurazione dell'Anno Accademico presso l'Ateneo di Roma Tre, il Ministro Alessandro Profumo è stato accolto da contestazioni con tanto di trombette e striscioni di protesta.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

bianco.png