Visualizza articoli per tag: democrazia

ROMA - Non ne esce bene il ministro  Angelino Alfano dal dibattito al  Senato. Certo la mozione di sfiducia nei suoi confronti è stata respinta. Ma quella domanda del capogruppo del Pd,Zanda, se non sia utile valutare se  nelle 24 ore della sua giornata ci sia abbastanza spazio per la segreteria del suo partito,per gli incarichi di ministro dell’Interno e della vicepresidenza del Consiglio,suona più di una sfiducia.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Sabato, 22 Giugno 2013 19:30

Senza lavoro non c’è libertà

"Mi dica, in coscienza, lei può considerare veramente libero un uomo che ha fame, che è nella miseria, che non ha lavoro, che è umiliato perché non sa come mantenere i suoi figli e educarli? Questo non è un uomo libero! Sarà libero di bestemmiare, di imprecare, ma questa non è la libertà che intendo io"

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Venerdì, 14 Giugno 2013 16:27

Democrazia deliberativa verso astensionismo

ROMA - Della vittoria alle elezioni amministrative di Roma dobbiamo essere particolarmente contenti. Sicuramente per la sinistra che, dopo le brutta vicenda dell'elezione del Presidente della Repubblica, aveva certamente bisogno di un poco di ossigeno e la conquista del comune di Roma, insieme alla stragrande maggioranza delle altre città, ha smentito l'idea di un Partito Democratico in liquidazione. Ma ancora di più per i cittadini romani dopo cinque anni di devastante cura dell'amministrazione della destra.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Giovedì, 18 Aprile 2013 19:44

Quirinale. I giorni neri della democrazia

ROMA - Franco Marini ha una storia onorata e non meritava di essere esposto ad uno scontro inutile e perdente. Quando il Movimento 5 Stelle ha preso in prestito candidature prestigiose liberaldemocratiche e della sinistra e le ha inserite nella sua rosa di nomi per la Presidenza della Repubblica è apparso chiaro che la divisione si poteva trasferire dal suo interno allo schieramento di centrosinistra.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Domenica, 24 Marzo 2013 19:01

Berlusconi e berlusconismo, democrazia a rischio

Il degrado politico e culturale del nostro Paese è sotto gli occhi di tutti.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Laura Boldrini presidente della Camera dei Deputati e Pietro Grasso presidente del Senato. Due storie umane e professionali diversissime, due figure di altissimo livello e che per la prima volta si presentavano in una lista lista elettorale.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Chiedere di abolire il finanziamento pubblico ai partiti è la cosa più semplice del mondo, come lo è raccogliere su questa proposta un vasto e sincero consenso.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Mercoledì, 06 Marzo 2013 19:09

Pd. Non c’è governabilità senza cambiamento

Avevano scritto che a Sant'Andrea delle Fratte, sede della direzione del Pd, si viveva in stato d’assedio, una sorta di guerra con Bersani alle strette.

Pubblicato in Il punto

ROMA - La campagna elettorale si chiude con un episodio stile fascista, che ha il sapore di uno sfregio alla democrazia. Infatti, Beppe Grillo e il suo Movimento 5 Stelle hanno deciso  di vietare l'accesso al back stage alla stampa italiana, a prescindere.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Siamo quasi giunti alla chiusura di questa rovente campagna elettorale, i cui esiti per qualcuno sono già nell'aria, punto in più punto in meno, per altri sono una vera e propria incognita. Insomma, i sondaggi segretissimi, che i partiti continuano a commissionare per farsi un'idea sulla tendenza, potrebbero rivelarsi sorprendentemente diversi rispetto alle aspettative.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

bianco.png