Visualizza articoli per tag: mafia

Martedì, 12 Maggio 2015 15:52

Latitanze facili sotto l'ombra di Cosa nostra

ROMA - C’era una rete per agevolare la latitanza del senatore Dell’Utri per i suoi rapporti con Cosa Nostra e dell’ex parlamentare reggino Amedeo Matacena. E l’uomo di Arcore non poteva non saperlo.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

BOLOGNA - "La verita' illumina la giustizia": e' lo striscione portato dai familiari delle vittime innocenti delle mafie in occasione della 20esima giornata della memoria e dell'impegno organizzata da Libera e da Avviso Pubblico.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Legambiente domani sarà a Bologna per la manifestazione promossa da Libera e Avviso Pubblico. “Uniti per dire no alle mafie e combatterle in nome di quelle persone che con coraggio e senso del dovere hanno perseguito giustizia e verità a costo della propria vita”. “Ecoreati nel codice penale. #ChiInquinapaghi”: l’incontro organizzato domani pomeriggio a Bologna dall’associazione ambientalista

Pubblicato in Fatti & Opinioni

ROMA - L’Italia è il paese delle più vistose contraddizioni che si possano immaginare ma pochi sembrano accorgersene. Soltanto ieri l’Ora quotidiano e il Corriere della Seraon line  hanno pubblicato una lettera che il giudice Giovanni Falcone aveva scritto nel 1991, un anno prima della strage di Capaci che determinò la fine della sua vita, della moglie Francesca Morvillo e degli uomini della sua scorta mentre ritornava a Palermo.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - La rete sociale DeLiberiamo Roma sostiene e partecipa a ”Spiazziamoli”, l’iniziativa promossa da DaSud e Libera che il 6 e 7 marzo porterà il tema della lotta alla mafia e dell’ "antimafia sociale" in più di cinquanta piazze su tutto il territorio romano.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Lunedì, 19 Gennaio 2015 10:56

La musica rende omaggio a Padre Pino Puglisi

Iniziativa di Don Antonio Garau e del compositore Valter Iuretig in ricordo del primo martire della chiesa ucciso dalla mafia

Pubblicato in L'angolo dei classici
Etichettato sotto
Sabato, 20 Dicembre 2014 22:15

La mafia è un mostro dalle cinque teste

MILANO - Leggo e ascolto, in questi giorni, i proclami a proposito della necessità di combattere la criminalità organizzata lanciati degli uomini che rappresentano le istituzioni italiane. Sono tutti simili: "Annienteremo la mafia", "Perseguiremo la corruzione" e il cavallo di battaglia "Arresteremo Messina Denaro".
Pubblicato in Letteratura
Etichettato sotto
Lunedì, 08 Dicembre 2014 11:44

Come reagiremo allo scandalo Roma Capitale?

ROMA - Forse non riusciranno a insabbiare tutto, questa volta. Forse lo scandalo Roma Capitale metterà a nudo lo scheletro di un sistema mostruoso, che coinvolge nel suo marciume tanto la politica quanto la società civile, la cultura e l'informazione. E' il momento di chiederci se abbiamo imparato qualcosa dai tanti scandali del passato e se siamo disposti a compiere i necessari sacrifici per il cambiamento.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Quello che emerge dalle carte è un’enormità. Il sistema di collegamento, almeno una parte, fra organizzazioni criminali, ex eversione nera, politica, imprendintori e qualche servitore infedele dello Stato è stato duramente colpito.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - Si chiami camorra, si chiami mafia, la malavita è come la malerba: cresce infiltrandosi ovunque le venga lasciato terreno fertile, ovunque vi sia connivenza. E regna sovrana dove c’è collusione e corruzione. Ove non dovessero arrivare le mazzette, provvedono le minacce.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

bianco.png