Visualizza articoli per tag: allarme sociale

Lunedì, 14 Luglio 2014 10:54

Povertà. Un vero grido di allarme

ROMA - I dati diffusi oggi dall'Istat sulla povertà in Italia rivelano una situazione drammatica. 10 milioni di cittadini (il 16,6% della popolazione) vive in condizioni di povertà relativa, di questi ben 6 milioni sono poveri assoluti. Un dato impressionante: praticamente 1 italiano su 6 si trova in condizioni di povertà.

Pubblicato in Il punto

Oggi l’Inps scuote i nervi di molti lavoratori con i dati del bilancio 2014 pubblicati da Repubblica. Il numero delle pensioni in essere comincia a diminuire, di oltre 100 mila unità e il risultato economico migliora di 2,5 miliardi di euro arrivando a meno 12 miliardi.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Mercoledì, 24 Aprile 2013 16:42

Gioco d'azzardo. Allarme dipendenza tra i giovani

ROMA - I risultati dell’ultima indagine Cnr sui giovani e le loro dipendenze parlano da soli. I dati restituiscono un quadro preoccupante, in cui percentuali consistenti di ragazzi non solo fanno ricorso a tabacco, cannabis e allucinogeni ma manifestano anche vizi mai registrati negli studi precedenti, come l’abitudine al gioco d’azzardo. Quest’ultimo dato dimostra la gravità di una situazione che denunciamo da tempo e conferma l’urgenza di interventi in questo settore.

Pubblicato in Società

Mentre il Parlamento deve ancora discutere il decreto sulla spending review e in attesa che la Conferenza Stato-Regioni definisca il nuovo Patto per la Salute – entro il 31 luglio? -, la situazione sul fronte della sanità si fa sempre più contraddittoria: il ministro Balduzzi rilascia dichiarazioni “a sorpresa” sulle cure primarie e sui nuovi Lea e il ministro Grilli afferma che non saranno ridotti i servizi ai cittadini.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Destra e sinistra romane si scambiano accuse. La destra, che attualmente governa la Capitale, accusa la sinistra di aver male operato nella gestione degli immobili di proprietà comunale negli anni in cui Rutelli e Veltroni hanno guidato il Campidoglio; la sinistra, di rimando, accusa Alemanno di non aver agito in senso positivo per la valorizzazione dell’immenso patrimonio immobiliare capitolino da quando, nel maggio del 2008, è sindaco della Capitale.

Pubblicato in Società

ROMA - La recentissima vicenda degli immobili di proprietà pubblica locati a prezzi di favore ad esponenti di spicco della città meneghina ha portato ad un effetto collaterale interessantissimo e , forse, ancora sottostimato, la decisione del Garante della Privacy.

Pubblicato in Primo piano

bianco.png