Visualizza articoli per tag: csm

ROMA - Sembrava conclusa la bagarre in Parlamento per l’elezione degli otto membri laici del Csm.

Si è riunito oggi il Consiglio superiore della magistratura: all’ordine del giorno la scelta del nuovo vicepresidente. Quasi a dare scacco alle Camere, che per settimane hanno trascinato le elezioni di Csm e Consulta, il Consiglio in meno di un’ora chiude la pratica: a sostituire Michele Vietti alla vicepresidenza sarà Giovanni Legnini. Non è più possibile perder tempo, anzi, quello “perduto per l’elezione dei nuovi membri va rapidamente recuperato” così Napolitano.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

 

ROMA -  Quattordicesima fumata nera. Insomma ancora un nulla di fatto sull'elezione di due giudici della Corte Costituzionale. Nessun candidato ha raggiunto infatti il quorum dei 3/5 dei componenti dell'Assemblea (570 voti) richiesto per l'elezione. I partiti di maggioranza hanno votato scheda bianca e per ora resta in corsa ancora il ticket Violante-Bruno. Servirà quindi una quindicesima votazione.

Pubblicato in Primo piano
Venerdì, 27 Settembre 2013 21:30

Napolitano. Crisi legata a un filo, riunito Cdm

ROMA - Questa è, con tutta probabilità, la giornata più difficile per il premier Letta da quando ha giurato davanti a Napolitano. Una giornata fatta di voci, indiscrezioni e appuntamenti che si susseguono. Si fa di tutto per evitare una crisi che aleggia nell’aria, ma che per qualche strana ragione ancora non si concretizza.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

 ROMA - Approvato dal plenum del Csm il documento dei consiglieri di Unicost che chiede al ministro Cancellieri di manifestare "il proprio sostegno alla magistratura intera senza incertezza alcuna".

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Lunedì, 28 Maggio 2012 19:06

Csm. Monti salva Catricalà

ROMA – “Chi è la “manina” che scrive progetti a piacimento?” Ieri, con questo interrogativo, si chiudeva l’editoriale pubblicato da Alessandro Cardulli in merito alle indiscrezioni apparse su “Repubblica” circa un ipotetico progetto di riforma del Consiglio Superiore della Magistratura.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Tutto è bene quel che finisce bene. Repubblica  sbatte il mostro in prima pagina. Ma non è una persona. SI tratta, titola il quotidiano, di “un Piano per il Csm meno potere ai giudici. I togati non saranno maggioranza nei processi disciplinari”.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Con sei premi su sette nominations, è Habemus Papam il miglior film dell'anno secondo i giornalisti cinematografici. Nanni Moretti vince infatti il Nastri d'Argento nelle categorie: film, soggetto (scritto da Moretti stesso con Francesco Piccolo e Federica Pontremoli), scenografia (Paola Bizzarri), costumi (Lina Nerli Taviani), fotografia (Alessandro Pesci) e miglior produttore dell'anno (Nanni Moretti e Domenico Procacci).

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto
Venerdì, 13 Maggio 2011 15:51

Cannes 64. Il giorno di Nanni Moretti

CANNES - A Cannes e' la giornata di Nanni Moretti, appuntamento fisso per la kermesse francese che lo ospita esattamente per la quattordicesima volta sulla Croisette, dove e' stato non solo regista ma anche interprete e giurato. Quest'anno e' di nuovo in concorso e "Habemus Papam" e' gia' un successo: accoglienza internazionale calorosa, sostegno della stampa garantito, sin dalla vigilia qualcuno abbozzava ipotesi di Palma d'Oro.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

ROMA - «La Rai mi spieghi perché ha acquistato e non ha mai trasmesso 'Il Caimano». Lo ha detto Nanni Moretti, ospite della puntata di ‘In onda’,  stasera su La7. «Ho tanti difetti e non piace per niente fare la vittima, infatti sono tre anni che non dico nulla - afferma il regista -. Il film è costato tantissimo, 8 milioni e mezzo di euro, il 25% in più del previsto. Io coproduco solo con la Rai, ma questa è stata l'unica volta che ho preferito produrlo da solo. Dopo che il film è uscito è stato acquistato dalla Rai per un milione mezzo di euro per cinque passaggi in altrettanti anni. Sono già passati tre anni e un mese e ancora non è stato mai trasmesso. I miei genitori mi hanno insegnato ad assumermi la responsabilità di quello che dico e di quello che faccio delle mie scelte o delle mie non scelte. Per ora non è stato messo in onda. Qualcuno mi spieghi perché».

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto
Venerdì, 10 Dicembre 2010 12:51

A Nanni Moretti il premio Charlie Chaplin 2010

Come al solito, “Italia oggi” e “Il Giornale” protestano senza ragione.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

bianco.png