Rita Salvadei

Rita Salvadei

URL del sito web: http://www.dazebaonews.it

ROMA - 2061 le donne uccise dal 2000 al 2011. 127 nel 2012. 25 dall'inizio dell'anno. Donne uccise da chi diceva di amarle. E' una "mattanza" delle donne, ed ormai è pressoché quotidiana. In soltanto 24 ore tre donne sono state uccise.

ROMA - Si è svolta questa mattina, presso l’Università Cattolica di Roma, la presentazione del rapporto Osservasalute 2012. "Stato di salute e qualità dell'assistenza nelle Regioni italiane". 

ROMA- Le donne hanno avuto un ruolo innegabilmente chiave all'interno della Resistenza, spesso non sufficientemente riconosciuto, se non in tempi recenti. Il loro è stato un contributo e una partecipazione fondamentale per liberare l'Italia dall'oppressione.

FRANCOFORTE - La crisi economica continua a gravare sull'eurozona e il quadro del mercato del lavoro  è decisamente allarmante e preoccupante. 

CIVITANOVA MARCHE - E' una delle tante storie di una crisi che non lascia tregua, quella dei due coniugi di Civitanova Marche. Loro hanno scelto di farla finita assieme.

Il 2012 è stato un anno di 'lutti' a causa della crisi, un anno devastante che ha visto lavoratori, disoccupati, imprenditori cedere sotto la scure della disperazione. Per quel che riguarda la piccola e media imprenditoria il nord est d'Italia è stata una delle parti più colpite, come è ben dimostrato dalle statistiche prodotte dalla CGIA di Mestre.

Rosario Crocetta, è proprio il caso di dirlo, non perdona e fa fuori in un solo colpo i due assessori più amati/odiati Franco Battiato e  Antonio Zichichi.

"La geometria sta alle arti plastiche come la grammatica sta all'arte dello scrivere" (Apollinaire)

Vendola chiede le scuse ai 2 senatori 5 stelle: "Non sono un venditore ne un compratore di onorevoli senza onore"

ROMA - Nell’Italia ancora inquinata dai veleni del razzismo e della xenofobia, che gli “imprenditori politici della   paura” hanno sparso a piene mani negli anni scorsi, l’elezione di Laura Boldrini alla Presidenza della Camera è il più bel segnale di discontinuità che si potesse immaginare.

bianco.png