Visualizza articoli per tag: minetti

ROMA - Il ricorso in Corte d’Appello per il processo Ruby bis si chiude con la conferma delle condanne di Lele Mora, Nicole Minetti ed Emilio Fede ma con una riduzione delle pene: in primo grado l'ex direttore del Tg4 e Mora erano stati condannati a 7 anni, ora portati a quattro e 10 mesi per Fede e 6 anni ed un mese per l’ex  talent scout, mentre per l'ex consigliere della regione Lombardia la pena, da 5 anni, è stata ridotta a 3., essendole state riconosciute le attenuanti generiche.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Lunedì, 24 Giugno 2013 11:20

Processo Ruby. Berlusconi condannato a 7 anni

ULTIMORA - E' arrivato il verdetto tanto atteso sul processo Ruby. Berlusconi, accusato di concussione e prostituzione minorile, è stato condannato in primo grado a 7 anni con l'interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Pubblicato in Primo piano
Venerdì, 07 Giugno 2013 11:43

Processo Ruby Bis, va in scena la Minetti

"Sto una favola, sto benissimo, la politica non mi manca". Esordisce così Nicole Minetti arrivando nell'aula della V sezione penale del Tribunale di Milano. È il suo giorno al processo 'Ruby bis' in cui l'ex consigliera regionale del Pdl è imputata insieme a Emilio Fede e Lele Mora; nella precedente udienza, la pubblica accusa ha chiesto una condanna a sette anni di carcere per favoreggiamento e induzione alla prostituzione.

Pubblicato in Primo piano
Venerdì, 31 Maggio 2013 15:21

'Ruby bis', pm: 7 anni a Fede, Mora e Minetti

 MILANO – Sette anni di carcere sono stati chiesti oggi dalla Procura di Milano per Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti, imputati nel processo per il caso Ruby.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

MILANO - Se queste notizie riguardano le persone che siedono nei banchi delle istituzioni per risolvere i problemi della gente siamo veramente in una botte di ferro.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Lunedì, 05 Marzo 2012 11:48

India. Chi salverà i nostri militari?

ROMA - Quando sarà possibile far rientrare in patria i nostri militari? Per ora tutte le strategie diplomatiche sembrano fallite miseramente.

 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Mai così tanti i militari italiani in missione di guerra in Afghanistan. Quattromiladuecentodieci e solo a metà anno i primi uomini faranno rientro a casa.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Uno studio sui casi è stato appena pubblicato dal New England Journal Of  Medicine*

Pubblicato in Società

ROMA - Tutto secondo copione. Obama ha spiegato questa notte (ore 2 italiane, ndr) all'America i motivi e i dettagli del ritiro delle truppe Statunitensi dall'Afghanistan. "Per l'America è tempo di concentrarsi sulla costruzione della nazione qui a casa." Questo è forse stato il passaggio più "credibile" delle dichiarazioni del Presidente. Perplessità destano invece le affermazioni secondo le quali, dopo la morte di Bin Laden, l'Afghanistan non rappresenta più una base logistica pericolosa legata al terrorismo.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

WASHINGTON - Ormai è certo, l'America si sta preparando al ritiro sia pur graduale dall'impegno bellico in Afghanistan.
Si attendono solo i numeri attraverso i quali Obama indicherà, questa sera in una conferenza prevista per le ore 20 (ore 2 di notte circa in Italia, ndr ) le modalità del ritiro delle truppe Statunitensi.

Pubblicato in Primo piano
Pagina 1 di 2

bianco.png