ROMANZI

Gioconda guarda il mare. Dietro di sé la porta verde di casa, a sinistra il sentiero che porta al faro e agli orti, a destra la via che va al paese. Davanti solo il mare. Chissà a cosa sta pensando mentre passo di lì diretto al faro col costume rosso e la borsa da spiaggia. Il solito turista che viene a farsi la foto, sicuramente. 

L'ultimo episodio di "Note fuori margine" affronta le "piccole cose" che fanno grande l'inclusione. L'inclusione, infatti, non è soltanto una bella parola, ma è un pensare e un agire quotidiano, concreto e collettivo. Nel video racconto che conclude la serie parliamo di quattro esempi di buone prassi inclusive, nella semplicità. 

Quando una disciplina diventa canale di memoria, ricerca, conoscenza di sé. 

Un viaggio indimenticabile tra i ghiacci e i cieli d'Islanda alla ricerca affascinante  delle aurore boreali. E poi un piccolo imprevisto che, al rientro in Italia, continua a farmi pensare e riflettere. 

L'inclusione. Cosa è? E' un concetto, un'idea, una teoria. Certo è anche tutto questo, ma è soprattutto terra e acqua, mani sporche e progetti concreti.

Valerio, ragazzo non vedente, il primo alunno con disabilità che ho incontrato nella scuola.

Esami di Stato sì, esami di Stato no? In modalità virtuale o in presenza? È  questa una delle domande più urgenti che i docenti, i ragazzi e le famiglie si stanno ponendo in questi giorni. 

Pagina 1 di 4

Cerca nel sito

Poesia

Ragazza di vita

Bellissima...  abitava nel suo corpo puro ma in egual tempo ingombrante nella sua sensuale pienezza. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Odd agency, artigiani dell’hi-tech tra reale e virtuale a lavoro per la cultur…

Odd agency, artigiani dell’hi-tech tra reale e virtuale a lavoro per la cultura. Intervista

Abbiamo parlato con Fabrizio Pedone, socio della start up che, utilizzando intelligentemente la tecnologia, realizza eventi multimediali di grande qualità, in particolare video mapping 

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

“Ti ho visto negli occhi”. Il rapimento di Anna Bulgari e Giorgio Calissoni …

“Ti ho visto negli occhi”. Il rapimento di Anna Bulgari e Giorgio Calissoni in un docu-crime di denuncia

Un racconto dettagliato di eccezionale impatto emotivo  rivissuto  dai suoi protagonisti  

Elisabetta Castiglioni - avatar Elisabetta Castiglioni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]