Visualizza articoli per tag: SIRIA

 

ROMA - L'Unità di crisi della Farnesina e i servizi di intelligence continuano a lavorare senza sosta per ritrovare e riportare in Italia Vanessa Marzullo, 21 anni di Brembate, e Greta Ramelli, 20 anni di Gavirate, le due cooperanti rapite in Siria nella notte tra il 31 luglio e il primo agosto scorsi.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - In un nuovo rapporto diffuso oggi, Amnesty International ha denunciato che la grave diminuzione degli aiuti internazionali ha privato di accesso alle cure mediche molti rifugiati siriani in Libano. La situazione e’ cosi’ disperata che, in alcuni casi, i rifugiati hanno deciso di rientrare in Siria per ricevere le cure di cui hanno bisogno.

Pubblicato in Diritti Umani

Sulla homepage del suo sito, indossa il velo delle donne islamiche con in mano un palloncino rosso a forma di cuore

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto

ROMA - Un video che mostra la vita normale e felice di una bambina, quindi il suo lento trasformarsi in un incubo, con l’arrivo improvviso e devastante, nella quotidianità  della piccola, della guerra, un dramma che “solo perché non accade qui, non vuole dire che non stia accadendo”: in poco più di 24 ore dalla sua pubblicazione, il video ha registrato quasi 3 milioni e mezzo di visualizzazioni su You tube. 

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Sono quattro adesso gli italiani sequestrati. Ci sono padre Dall’Oglio(nella foto) in Siria e proprio oggi ricorrono due anni dal rapimento in Pakistan di Giovanni Lo Porto, un volontario siciliano a cui gli amici hanno dedicato un video virale e di cui da tempo non si hanno assolutamente notizie.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - “I leader europei non stanno facendo abbastanza per i profughi siriani e dovrebbero abbassare la testa per la vergogna” è questa la denuncia di Amnesty International stilata in un documento divulgato il 13 dicembre.  L’organizzazione dichiara che gli stati europei  hanno dato la disponibilità per accogliere solo lo 0,5 % dei profughi (12.000 persone rispetto alle 2.300.000 che hanno lasciato il paese).

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Venerdì, 13 Settembre 2013 14:56

Obama tra pacifismo e saggezza

ROMA - Quando, non più di una decina di giorni fa, scrivemmo che per fortuna alla Casa Bianca oggi c’è Barack Obama, ossia un presidente di straordinaria caratura intellettuale, notoriamente paziente e da sempre pacifista, qualcuno sorrise e qualcun altro commentò: i soliti pacifisti illusi!

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Lunedì, 09 Settembre 2013 19:35

La testimonianza di Quirico arriva al momento giusto

ROMA - Finalmente Quirico è stato liberato. Finalmente per numerosi motivi. Per la sua famiglia, per il suo giornale e un po’ anche per noi, colleghi e amici che abbiamo sofferto l’angoscia dell’ennesimo rapimento di un reporter. Ma c’è anche un altro motivo molto importante per gioire della fine della disavventura poiché finalmente tutti potranno conoscere la reale situazione in Siria dal racconto di un testimone diretto.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Lunedì, 09 Settembre 2013 10:25

Domenico Quirico, possiamo togliere il fiocco giallo

ROMA - Finalmente possiamo togliere quel fiocco giallo che rappresentava l’attesa. Un segno di vicinanza e di affetto che per primi insieme a “La Stampa”, il suo giornale, abbiamo deciso di mettere accanto alla testata come segno di speranza. Domenico (Mimmo) Quirico tra poco già rimetterà piede sul suolo italiano. Libero, dopo cinque mesi.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Lunedì, 09 Settembre 2013 10:13

Siria, Domenico Quirico è libero

ROMA - Domenico Quirico e il cittadino belga Pier Piccinin sono stati liberati. La notizia del giornalista della Stampa, prigioniero per cinque mesi in Siria, è stata data con una nota della presidenza del Consiglio ieri in tarda serata. 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

bianco.png