Visualizza articoli per tag: romanzo

ROMA - Qual è la differenza tra subire e reagire di fronte al più dolente fra gli imprevisti? Il dramma di chi, pur soffrendo, non si rassegna mai. Neanche alla morte. Quanto è bello sognare a occhi aperti, rimettere tutto in discussione: sentimenti, rapporti, l’amore, e non dare nulla per scontato.Non è questo il sale della vita?

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

ROMA - Alcuni racconti sono circolari, morbidi, nonostante si affianchino ad argomenti spinosi. 

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

Non è vero che niente e nessuno ci salva. I libri spesso lo fanno, eccome. Soprattutto quando raccontano la vita, l’amore, la complessità e la bellezza delle relazioni umane. E c’è riuscita Eugenia Romanelli con il suo nuovo romanzo “La donna senza nome” (Ed. Castelvecchi, pag. 183, euro 16,00)  

Pubblicato in Letteratura
Etichettato sotto

L’introduzione audace della passione amorosa tra donne, nell’ottocento quasi mai affrontata

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

PARIGI - Nato a Tours, nella provincia francese, nel 1799, con il cognome di Balssa e nessun titolo nobiliare – si appiccicò lui l’aristocratico “De” nel desiderio di elevarsi terrenamente – Honoré De Balzac ebbe una vita burrascosa e non troppo dissimile dai suoi personaggi.

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

ROMA - Le ultime due settimane del prossimo novembre il romanzo “Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione”, importante sorpresa editoriale del 2015, edito da Terre Sommerse, ma lanciato nella versione feuilleton online da Dazebaonews, arriva a teatro, al Doppio Teatro di via Tunisi a Roma, per la regia di Riccardo Merlini, che abbiamo intervistato.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

STOCCOLMA – “Poi incontrai Linda e il sole si levò. Non riesco a dirlo in altro modo.

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto
Sabato, 22 Agosto 2015 17:39

Metti una mattina d’estate sull’Aventino

Diceva il buon Venditti “quanto sei bella Roma quann’è sera”. E perché, quann’è mattina?

Pubblicato in Romanzi & Racconti
Etichettato sotto

“Chi vuole cercare non può accogliere nessuna dottrina”

Pubblicato in Letteratura
Etichettato sotto

LONDRA – Janes Somers, quarantanovenne, rampante caporedattrice di una rivista londinese di moda, vedova senza figli, amante delle cose belle, ha ignorato il dolore dopo aver perso mamma e marito: guardare la morte in faccia richiede coraggio.

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

bianco.png