ECONOMIA

E’ un nuovo caso di “mala-burocrazia” fiscale 

Secondo i dati elaborati dall’Ufficio studi della CGIA, per le piccole imprese italiane i costi dell’energia elettrica e del gas sono tra i più elevati in Ue. Rispetto alla media dei paesi dell’area euro, infatti, l’energia elettrica ci costa, per ogni 1.000 

ROMA - Segnali positivi per l'export dei primi tre mesi del 2017 dei Poli Tecnologici del Lazio che sul fronte del farmaceutico segnano un incremento dell'1,1,% mentre cresce più spedito l'Ict romano a +10,7%, in calo invece il polo aeronautico che segna un -21,2%. Segnali "confortanti" emergono anche dall'analisi dei distretti tradizionali: quello della ceramica di Civita Castellana segna nel I° trimestre di quest'anno un +14,5% mentre l'ortofrutta dell'Agro Pontino un +20,5%, consolidando il trend positivo del 2016.  

Sette anni dopo l’inizio dei salvataggi finanziari, la Grecia sembra messa peggio di prima.  Nel 2000 il mercato aveva smesso di finanziare il debito pubblico greco. Allora i Paesi della zona euro, con vari accordi bilaterali, concessero crediti per 52,9 miliardi.  

Sabato, 01 Luglio 2017 12:06

Partono in tutta Italia i saldi estivi

Scritto da

. - Da oggi, sabato 1 luglio, partono in tutta Italia i Saldi estivi. Secondo le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio, la spesa media pro capite sara' pari a 100 euro: ogni famiglia spendera' per l'acquisto di articoli di abbigliamento e calzature in saldo circa 230 euro per un valore complessivo intorno ai 3,5 miliardi di euro.

ROMA  - Saldi estivi 2017 al via nel segno dell'incertezza. Un italiano su tre e' ancora indeciso, soprattutto per ragioni economiche, se partecipare o meno alle vendite di fine stagione estive che si apriranno domani in tutta Italia. E anche tra chi approfittera' dei saldi per dare una rinfrescata al guardaroba, solo uno su due ha gia' stabilito un budget: in media circa 220 euro a famiglia, in linea con le rilevazioni dello scorso anno.  

In questi ultimi anni di crisi, il divario economico e sociale tra il Nord e il Sud del Paese è aumentato. A questo risultato è giunto l’Ufficio studi della CGIA che ha messo a confronto i risultati registrati da 4 indicatori

bianco.png