ECONOMIA

Uno studio condotto dal Cnr-Ibiom di Bari insieme all’Università di Bari e all’Università Statale di Milano, con il supporto della piattaforma bioinformatica e genomica di Elixir Italia, ha sviluppato una metodologia che consente di verificare il grado di infettività di una persona affetta da Covid-19, discriminando tra il genoma a RNA del virus e le molecole derivanti dalla sua trascrizione. Il lavoro è pubblicato su Communications Biology


Il cancro è la seconda causa di morte nel mondo, che conta nel 2018 circa 9,6 milioni di decessi, ovvero uno su sei.

Si terrà da oggi 30 settembre al 2 ottobre presso il Grand Hotel Dino a Baveno il Corso Nazionale della Società Italiana per lo Studio dell’ Emostasi e della Trombosi (SISET) Presieduto dal Prof. Armando Tripodi dell’Università degli Studi di Milano.

L’Università di Pisa partner della ricerca pubblicata su Applied Materials and Interfaces, rivista della American Chemical Society

Idrogeno, azoto e aria zero, sono tra i gas più diffusi in settori strategici come l'industria chimica e farmaceutica di base e quella alimentare, sia per quanto concerne il packaging che l'imbottigliamento, la metallurgica e la produzione elettronica, così come nel campo laboratoriale della ricerca e sviluppo. 

Un team internazionale guidato da scienziate e scienziati dell’Università Ca’ Foscari Venezia e dell’Istituto di scienze polari del Consiglio nazionale delle ricerche ha letto nei composti chimici depositati nel ghiaccio l’andamento degli incendi di cinquemila anni. Il lavoro è pubblicato su Climate of the Past 

È stato pubblicato il bando del Ministero dell'Università e della Ricerca che disciplina le procedure per lo sviluppo delle attività di ricerca fondamentale finanziate con i 50 milioni di euro previsti per il 2021 dal Fondo Italiano per la Scienza istituito dal Governo con il decreto-legge Sostegni bis.

bianco.png