Venerdì, 07 Dicembre 2012 19:03

Idi. Lavoratori da 4 mesi senza stipendio. Domani Flash mob a San Pietro

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA -  Non accenna a placarsi la protesta dei lavoratori dell'Idi ormai da 4 mesi senza stipendio.

«Domani faremo un corteo silenzioso vestiti di bianco fino a piazza Risorgimento e, con l'autorizzazione delle forze dell'ordine vaticane, intorno alle 11-11.30 vorremmo arrivare anche in Piazza San Pietro dove vorremmo far volare un centinaio di palloncini bianchi e sensibilizzare sulla situazione dei lavoratori dell'Idi da mesi senza stipendio». Lo annuncia Luca Selle, un lavoratore dell'Idi e organizzatore del flash mob di domani.  «Domani è la festa dell'Immacolata e per l'Idi, l'Istituto Dermopatico dell'Immacolata, è stata sempre festa. Ho richiesto formalmente alla Prefettura Vaticana anche un saluto da parte del Santo Padre - continua Selle - e speriamo che ce lo rivolga». 

Intanto questo pomeriggio, dalle 16.30, ha avuto inizio la raccolta di generi alimentari a favore delle famiglie dei lavoratori dell'IDI-San Carlo. L'iniziativa è stata concordata dal Presidente del Municipio 18 Daniele Giannini e alcuni rappresentanti dei lavoratori delle strutture sanitarie. I prodotti donati dai cittadini, saranno raccolti e consegnati al coordinamento dei lavoratori che provvederà a destinarli alle famiglie che più soffrono il blocco degli stipendi.

Il sindaco Alemanno ha convocato per lunedì alle 14 in Campidoglio un tavolo tra la proprietà dell'Idi, i vertici della Asl Roma E e dell'Agenzia sanità pubblica (Asp) della Regione Lazio".  "Lo sblocco dei primi 4,9 milioni di euro è un piccolo palliativo perché bisogna recuperare gli altri 30 milioni bloccati e sapere quale sarà il futuro dell'Idi: la proprietà ci deve dire come intende muoversi e quali siano prospettive" ha dichiarato il sindaco.

Letto 3092 volte Ultima modifica il Venerdì, 07 Dicembre 2012 19:15

bianco.png