Venerdì, 17 Gennaio 2014 16:39

Rappresentanza sindacale. Landini, non escluso nulla, ma no fuori da Cgil

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA - «Se oggi non viene previsto un dispositivo che mette i metalmeccanici e le categorie interessate di poter votare non escludo nulla». Lo dice il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, a margine del comitato direttivo della Cgil chiamato a dare il suo via libera all'intesa sulla rappresentanza. 

A chi gli chiede se mette in conto anche di uscire dalla confederazione Landini risponde: «Questo non esiste, la Fiom è la Cgil, non escludo nulla nell'azione. Io non ho nessuna intenzione di andare via dalla Cgil, sono dentro le regole della Cgil e ne chiedo l'applicazione è non mi sento isolato».

( DIRE)

Letto 2681 volte