Mercoledì, 17 Febbraio 2016 15:42

Meridiana. Domani la Mise si discute il futuro della compagnia

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Presidio dei lavoratori dalle ore 10.30 

ROMA - Il 18 febbraio, si terrà al MISE l'annunciato incontro tra Governo, azienda e tutte le sigle sindacali rappresentative del Gruppo Alisarda per aprire il confronto sul futuro di Meridiana, la seconda compagnia aerea italiana da anni preda di una grave crisi.

Nell’incontro si dovrà entrare nel merito del “Memorandum of Understanding” siglato con Qatar Airways, che dovrebbe essere alla base dell'annunciata partnership, passaggio cruciale per il nuovo piano industriale della compagnia.

L’USB auspica che questo confronto, nato dalle lotte dei lavoratori che hanno impedito i licenziamenti di massa prefigurati dal precedente management, rappresenti un punto di discontinuità rispetto a come sono state gestite finora le gravi crisi del settore e affronti i nodi che da anni condizionano e impediscono il superamento della crisi: rilancio dell'attività, unificazione dei vettori del gruppo e reinternalizzazione delle attività, con l'obiettivo di garantire l'occupazione alle centinaia di esuberi ancora sul tavolo.

L’incontro presso il ministero dello Sviluppo Economico sarà presidiato dai lavoratori di Meridiana, che dalle 10.30 saranno sotto al MISE.

Letto 2842 volte

bianco.png