Sabato, 17 Settembre 2022 08:31

Incentivi alle imprese: il Fondo Nuove Competenze 2022 rifinanziato per un miliardo

Scritto da

Sarà sbloccato a ottobre l’accesso alle risorse React-Eu attraverso il Fondo Nuove Competenze 2022

L'incentivo potrebbe riaffacciarsi alle imprese nel mese di ottobre. Lo si deduce dal decreto firmato dal Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Andrea Orlando, anche se il condizionale è d'obbligo considerando la lunga attesa dopo la chiusura della prima finestra introdotta con l’articolo 88 del Decreto Rilancio all’inizio della pandemia con una dotazione iniziale di 730 milioni di euro.

Tra l'altro il testo dovrà essere approvato anche dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Stando a quando to riferito dal Ministro Orlando, “si tratta di un obiettivo per il quale abbiamo lavorato a lungo in questi mesi attraverso un percorso di dialogo con le parti sociali, che rappresenta uno strumento importante per affrontare le sfide delle transizioni gemelle, quella digitale ed ecologica, con un investimento sulle competenze e sul loro aggiornamento, per difendere i posti di lavoro e far crescere la produttività delle aziende”.
A gestire l'avviso sarà sempre l’ANPAL, Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro.
Tuttavia per i beneficiari che faranno richiesta di ANPAL ci saranno delle novità visto che i temi saranno prevalentemente incentrati sul digitale e sul green.

Ora bisogna attendere quali saranno i cambiamenti. Di sicuro si legge che le attività dovranno essere svolte da enti accreditati a livello nazionale o regionale e quindi non potrà più essere la stessa azienda ad accedere all’agevolazione ad erogare la formazione.

Insomma il Fondo Nuove Competenze, quindi, ritornerà a breve ma in una versione diversa rispetto a quanto avvenuto in precedenza. Ora bisognerà attendere la pubblicazione dell’avviso pubblico in arrivo ad ottobre per entrare nel dettaglio delle modifiche apportate.

bianco.png