Venerdì, 20 Gennaio 2012 18:17

Scendono gli spread sulle voci di una intesa ad Atene

Scritto da

ROMA - I mercati stanno premiando i titoli di emissione governativa sulle voci dell’andamento positivo dell’incontro di oggi in Grecia.

Al centro dell’attenzione e del negoziato le eventuali modalità di cancellazione di parte del debito greco detenuto dai creditori privati, accordo che e' una delle condizioni per l'attuazione della seconda parte del piano di aiuti internazionali. . Le trattative, sospese una settimana fa, sono riprese mercoledi' e da allora le parti hanno mostrato soddisfazione per i progressi fatti. Al tavolo, da una parte il rappresentante dell'Iif (Institute for International Finance), Charles Dallara e Jean Lemierre (Bnp Paribas), che guidano la delegazione dei creditori, dall’altro lato il premier Lucas Papademos e il ministro delle finanze, Evangelos Venizelos.
Proprio Venizelos ha annunciato che gli incontri continueranno stasera alle 18,30 ora italiana.

Al momento lo spread, il differenziale di rendimento, tra i Btp decennali e i Bund tedeschi si attesta a 439 punti con un rendimento del decennale tricolore al 6,29%, a 361 punti lo spread tra il Bonos decennale spagnolo e il Bund di pari scadenza mentre fa segnare 121 punti il differenziale tra il titolo francese decennale e l'analogo titolo tedesco. Continua quindi ad andare bene sia la Spagna che la Francia, che dopo l’incomprensibile taglio del rating da parte di Standard & Poor’s , scesi rispettivamente ad "A" e "AA+", hanno mandato ieri in asta titoli con gran belle vendite.
Madrid ha venduto 6,6 miliardi di titoli, a fronte di un target iniziale pari ad ‘appena’ 4,5 miliardi. La domanda in eccesso ha avuto come piacevole, per il tesoro spagnolo, conseguenza che, sul decennale, il rendimento è sceso dal 6,97 fatto registrare nell’asta di novembre scorso al 5,4 per cento. In calo anche il tasso sulla scadenza del 2019 che è passato da 5,11 a 4,54% mentre il rendimento del Bonos a quattro anni è leggermente salito, da 3,91 a 4,02 per cento.

Tutti con il segno meno senza eccezione alcuna i rendimenti degli Oat, sebbene il Tesoro parigino non abbia collocato l'ammontare massimo di 8 miliardi, fermandosi a 7,96.
Il rendimento dei titoli è sceso all'1,05% all'1,51 e all'1,89% per le scadenze a due, tre e quattro anni.

Amerigo Rivieccio

Laureato in Economia Aziendale ed abilitato all'esercizio della professione di Promotore finanziario; dal 2001 sono contabile alla Camera dei deputati. Prima di approdare a Montecitorio sono stato ragioniere:
alla Presidenza del Consiglio; al Comune di Napoli; in una cava di inerti.
Ma sono stato anche Funzionario dell'Unione europea e arbitro nazionale di pallacanestro.

Correlati

Cerca nel sito

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

ban.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Intelligenza artificale e arte contemporanea s'incontrano al Maxxi

Intelligenza artificale e arte contemporanea s'incontrano al Maxxi

Intervista alla curatrice Daniela Cotimbo. Dal 5 al 30 maggio 2021, una rassegna collettiva che offre una nuova prospettiva di indagine sulle potenzialità espressive delle tecnologie, evidenziando anche un differente...

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità nei…

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità  nei caratteri simbolo della nostra epoca

I geroglifici degli antichi Egizi, i bassorilievi sulle colonne romane, gli epigrammi di Marziale, le commedie in un atto di Achille Campanile, gli aforismi di Leo Longanesi.

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]