Redazione

Redazione

Il Concorso Pesaro Nuovo Cinema – Premio Lino Miccichè prosegue nella piccola rivoluzione compiuta lo scorso anno e, sempre votato alla ricerca del ‘nuovo’ cinema, rimane aperto a tutti i formati e a tutti i registi, senza barriere d’età, di durata, di ‘genere’

Vincono l’edizione 2021 Bataclan miglior corto di fiction Solitaire di Edoardo Natoli per l’animazione A Jasmine Trinca, regista esordiente, Nastro speciale per Being my Mom Premi speciali Nastri 75 a La Fellinette di Francesca Fabbri Fellini e ad Alessandro Haber, autore e protagonista dell’anno Una menzione per il documentario di montaggio a La Napoli di mio padre di Alessia Bottoni 

La luce laser emessa dai random laser si comporta in maniera molto simile a quella dei laser impulsati ultraveloci. Lo hanno dimostrato i ricercatori dell’Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche di Roma e Lecce. Lo studio è stato pubblicato su Physical Review Letters

La Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro (19-26 giugno 2021) si presenta ai nastri di partenza di una 57° edizione tutta in presenza, con l’auspicio che il cinema possa tornare a essere un punto di riferimento culturale e sociale e ritrovare la sua dimensione nelle sale, come ben espresso dalla sigla di Donato Sansone e dal manifesto di Michele Bernardi. 

«Mi chiamo Zeno Pavani e ho qualcosa da narrarvi, mentre raccolgo la drammatica bellezza dell’orizzonte sdentato dalle ciminiere e avvolto da nuvolaglie che annunciano un imminente temporale»

La storia del Risorgimento, per tradizione, è sempre stata declinata al maschile. In realtà, non è fatta solo di uomini straordinari, ma anche di donne straordinarie, nella maggior parte dei casi dimenticate dalla memoria storica.

Le caratteristiche: contiene memoria, ha sensori di temperatura e adotta un programma di rete neurale addestrato per dedurre l'attività fisica

Uno studio dell’Istituto di biologia e patologia molecolari del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ibpm) rivela come cambiare l’identità di una popolazione di cellule muscolari possa promuovere la rigenerazione dei muscoli distrofici. La ricerca, pubblicata su Science Advances, potrebbe portare a un approccio farmacologico per alcune patologie come la distrofia muscolare di Duchenne    

Il progetto quadriennale di creazioni visuali e performative 2018-2021, curato da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto per Parma Capitale Italiana della Cultura, si concluderà nel mese di giugno nella medioevale Abbazia di Valserena, sede del CSAC - Centro studi e archivio della comunicazione dell’Università di Parma, con un’irripetibile installazione site-specific.

Il Concerto per violino di Brahms - con la star dell’archetto Sergey Khachatryan - già sold out al botteghino